Header ad
Header ad
Header ad

La chitarra di Riccardo Zappa protagonista all’Alfieri

Dopo il breve ciclo iniziale dedicato al tango, la stagione musicale del teatro Alfieri prosegue Domenica 1 Marzo alle 21.15 con l’evento “Definire significa limitare”: sul palco un grande chitarrista italiano, Riccardo Zappa, che si avvarrà della collaborazione del percussionista Federico Bragaglia.

Il concerto raccoglie il meglio di una lunga e prestigiosa carriera, spaziando attraverso atmosfere folk, classiche, ambient, new age e progressive: Zappa ha iniziato la sua attività nel 1977 pubblicando l’album Celestion, diventato un importante riferimento per il moderno chitarrismo italiano; secondo un referendum indetto fra i lettori di Guitar Club, Riccardo Zappa è risultato quale migliore chitarrista acustico italiano per cinque anni consecutivi, quindi dichiarato dalla redazione non più votabile. Molte le collaborazioni, in studio o in concerto: con Gino Paoli, Fiorella Mannoia, Giorgio Gaber, Mina, Eugenio Finardi, Fausto Leali, Antonello Venditti e molti altri; Eros Ramazzotti lo ha scelto per una tournée protrattasi per più di cento concerti in tutta Europa. 21 gli album pubblicati in carriera, e una autobiografia.

Il titolo del concerto, tratto da una famosa poesia zen, non lascia dubbi circa il modo compositivo di Riccardo Zappa. Il suo strumento, a 12 corde, genera sonorità assai mutevoli e spesso inaspettate poiché lontanissime dal consueto stereotipo chitarristico. I ritmi, che attraversano momenti festosi e popolari, spingendosi fino alle radici del rock per approdare ai suoni etnici tipici delle culture mitteleuropee, sono supportati dalle percussioni di Federico Bragaglia: formatosi all’istituto Mascagni di Livorno, Bragaglia ha proseguito gli studi con Simona Focchi e Bruno Farinelli, suonando in varie location sparse per l’Italia tra cui l’auditorium Parco della Musica di Roma.

I biglietti per lo spettacolo sono in vendita sul circuito bookingshow.it e presso la ProLoco di Castelnuovo, e saranno comunque disponibili alla biglietteria del teatro a partire dalle 20.30 della sera di spettacolo: 10€ euro ingresso intero, 5€ euro ridotto per under 25, over 65, soci Scuole civiche di musica di Castelnuovo, ca di Castelnuovo, oppure telefonare al numero 3403854126.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi