Header ad
Header ad
Header ad

RALLY: LUCA PANZANI SECONDO ASSOLUTO AL “CARNEVALE”

LUCA PANZANI SECONDO ASSOLUTO AL “CARNEVALE”
Il pilota lucchese, con la Renault Twingo R2 della sua nuova squadra, la  GIMA di Alessandria, svolto al meglio il test
organizzato nel contesto della classica gara di avvio stagione, coronandola anche con un risultato di grande
effetto, il migliore in assoluto sinora della carriera.

Lucca, 23 febbraio 2015

Non poteva avere miglior riscontro, il debutto stagionale di Luca Panzani al 34° Rally del Carnevale, corso nel fine settimana appena passato, con sede a Capannori, nella piana lucchese.

Il giovane driver lucchese, inserito nel programma Federale di ACI Team Italia, ha svolto al meglio il primo vero test stagionale con la per lui nuova vettura, la Renault Twingo R2 della squadra alessandrina GIMA, un test portato a termine con un esaltante secondo posto assoluto, il miglior risultato sinora ottenuto in carriera dal neo portacolori della Pistoia Corse, ma soprattutto ha potuto proseguire al meglio il lavoro sulla vettura avviato la settimana precedente al rally.

Panzani, insieme all’estemporaneo copilota ed amico Italo Lazzerini aveva preso la gara esclusivamente a titolo di test ed infatti , per tutto l’arco della gara, caratterizzata da un fondo estremamente ostico per via delle piogge cadute i giorni precedenti, ha provato molte soluzioni di set-up, lavorando in forte sinergia con i tecnici della squadra, che lo hanno assecondato in pieno in una giornata di lavoro molto importante per il prossimo futuro in chiave tricolore. L’avvio di gara non è stato facile, per Panzani e Lazzerini, poi con il passare dei chilometri il feeling con la vettura e con il fondo si è fatto sempre migliore, tant’é che hanno segnato il miglior tempo assoluto su tre delle sei prove in programma, concludendo poi sotto la bandiera a scacchi con pochi decimi di scarto dal vincitore, il lombardo Gianesini, su una Renault Clio Williams.

Il commento di Luca Panzani: “Al di là del risultato, un secondo assoluto sicuramente esaltante, quello che mi ha soddisfatto è stato l’esito del lavoro sul set-up della vettura, sulle geometrie ed anche su scelte di gomme. Oltre al notevole feeling con la squadra, una super squadra. Proprio non cercavamo alcuna performance cronometrica, si doveva solo lavorare sul “vestirmi” quanto più possibile la macchina al mio stile di guida ed io cercare di capirne le reazioni e credo che con le difficoltà date anche dal fondo stradale, siamo riusciti nell’intento. Soddisfazione quindi massima e morale alle stelle, anche per aver regalato alla mia nuova scuderia la prima soddisfazione alla prima uscita insieme. Ma si deve rimanere lucidi e concentrati, oltre che coerenti, abbiamo salito un solo gradino della stagione e la scala è molto, ma molto lunga! ”

FOTO VALERIO INCERPI

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi