Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese esce sconfitta dal derby col Pontedera, 2 a 0.

Dopo 10 risultati positivi consecutivi la Lucchese targata Galderisi, conosce il sapore della sconfitta, contro una squadra rimaneggiata ma che in certi momenti ha umiliato i rossoneri. La squadra oggi è parsa aver lasciato, all’interno dello spogliatoio, la voglia di giocare e di combattere; certo l’espulsione di Degeri a pochi minuti dalla fine del primo tempo non ha certo aiutato, il gol ad inizio ripresa ha fatto il resto, con i giocatori rossoneri che negli ultimi minuti facevano la caccia all’uomo amaranto. Certamente la prima espulsione ha compromesso nettamente i programmi di Galderisi, che probabilmente alla luce del gioco visto fino a quel momento, si sarebbe accontentato dell’ennesimo punticino. Pontedera che solo quando la Lucchese è rimasta in 10 è riuscito a fare la parte del leone, questo a dimostrazione che forse in 11 contro 11 avremmo letto un risultato differente. Quanto alla partita, si può tranquillamente affermare che quella di oggi è la peggior prestazione della squadra targata Galderisi; al 18 Degeri nella propria metà campo prima stende Videtta dandogli una spinta da dietro poi in scivolata tenta di staccare la gamba a Luperini; il sig. Aristide grazia il giovane centrocampista con un giallo che però è tinto di arancione. La prima azione rossonera degna di nota è intorno alla mezz’ora quando Pagano mette in mezzo un buon cross ma Forte calcia malamente rendendo il tiro un passaggio al portiere. Dieci minuti dopo Degeri da terra sposta il pallone con la mano, ovviamente per lui scatta il secondo giallo ed inizia la debacle rossonera. Ad inizio secondo tempo Galderisi toglie Forte ed inserisce Pizza, il Pontedera attacca a testa bassa ma lo fa con poca precisione fino a quando Bartolomei mette in mezzo un ottimo pallone che Luperini scarica sul palo più lontano gelando ancora di più i tifosi rossoneri infreddoliti dal vento pungente. Galderisi non ci sta a perdere ed inserisce Rajcevic al posto di Ferretti, ma è ancora il Pontedera a fare la voce grossa, sempre con Luperini che di testa colpisce in pieno il palo ancora su assist di Bartolomei. Al 37 Liberati appena entrato fissa il risultato sul 2-0 con un ottimo rasoterra, ma la giornata nera non è ancora finita; Rajcevic al 40 da una gomitata ad un avversario e rimedia il rosso, infine, a tempo oramai scaduto Di Masi insegue un giocatore avversario con il quale ha uno scambio di vedute non proprio amichevole. Finisce così nel modo peggiore una partita giocata male sia sotto il piano del gioco che sotto il profilo psicologico.

Per Lucca Live DANIELE DEL DOTTO

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi