Header ad
Header ad
Header ad

In occasione di Lucchese-Gubbio apertura dell’area disabili

Da domani, sabato 17 gennaio, in occasione della gara Lucchese-Gubbio sarà aperta l’area disabili allestita allo stadio Porta Elisa. Dopo il via libera della commissione di vigilanza che ne ha dato l’agibilità nei giorni scorsi, la struttura potrà quindi essere utilizzata per la prima volta dai portatori di handicap che non dovranno più assistere alle partite da bordo campo ma avranno a disposizione un’apposita struttura.

La realizzazione, di cui si è fatta carico l’As Lucchese Libertas, è stata possibile anche grazie al fondamentale contributo dell’azienda Scorpio srl, produttrice del marchio Bionatura, che ha supportato l’ingente sacrificio economico della società rossonera coprendo il 40% della spesa complessiva. Una vera e propria sponsorizzazione a scopo sociale fortemente voluta da Pietro Riccomini – titolare dell’azienda che dal 2004 produce calzature interamente made in Italy e in particolare nei dintorni di Lucca, costituendo uno dei fiori all’occhiello dell’imprenditoria locale – e caldeggiata da Roberto Madrigali, consigliere della Confcooper service e promotore delle attività del mondo cooperativo. Entrambi soci di Lucca United e particolarmente legati ai colori rossoneri, si sono impegnati ad affiancare la Lucchese nella costruzione dell’area disabili dimostrando sensibilità e uno spiccato senso di appartenenza al territorio. Una testimonianza di come lo spirito di solidarietà e la vicinanza tra diverse realtà riescano a creare una sinergia in grado di risolvere una questione burocratica che stava penalizzando alcuni spettatori.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi