Header ad
Header ad
Header ad

epea03, ecco i nomi dei fotografi scelti per l’Italia al contest internazionale

Caleda è il vincitore del concorso nazionale Photolux Leica Award 2014

epea03, ecco i nomi dei fotografi scelti per l’Italia al contest internazionale

Pierfrancesco Celada, Arianna Arcara e Ildikó Péter

Fondazione Banca del Monte di Lucca, Photolux e Leica per la fotografia del domani. Ecco i nomi dei tre fotografi scelti per rappresentare l’Italia alla terza edizione dello European Photo Exhibition Award, epea03, la prestigiosa rassegna della giovane fotografia continentale, promossa dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca (Italia), dalla Fundação Calouste Gulbenkian (Portogallo), Institusjonen Fritt Ord (Norvegia) e Körber-Stiftung (Germania), allo scopo di creare uno spazio libero in cui si sviluppino temi socialmente rilevanti, riguardanti l’Europa e discussi da giovani fotografi di talento.

Li ha scelti, per la Fondazione BML, il fotografo e direttore artistico di Photolux Enrico Stefanelli e uno di loro è il vincitore del concorso nazionale Photolux Leica Award 2014.

Così, nel 2016/2017, nella mostra itinerante che toccherà la House of Photography/Deichtorhallen di Amburgo, la sede della Fondazione Calouste Goulbenkian a Parigi, il Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca a Lucca e il Nobel Peace Center a Oslo, ci saranno gli scatti di Pierfrancesco Celada, Ariana Arcara e Ildikó Péter.

Pierfrancesco Celada è il vincitore del Photolux Leica Award, scelto dalla giuria composta da Renata Ferri, Alessia Glaviano, Davide Monteleone, Andrea Pacella e Enrico Stefanelli dopo un lungo e intenso dibattito, per il suo lavoro “Japan, I Wish I Knew your Name”. Celada, con all’attivo diversi premi ed esposizioni nazionali ed internazionali, sta lavorando sulle megalopoli moderne.

Arianna Arcara, del collettivo Cesura, è nata a Monza, 1984. Ha studiato all’Istituto d’Arte di Monza, dove si avvicina alla fotografia. Poi frequenta un corso di fotografia all’Istituto Europeo di Design, dove ottiene una borsa di studio per l’Istituto di Milwaukee di Arte e Design. Dopo la laurea nel 2006, inizia a lavorare nello studio di Alex Majoli. Nel 2008 apre, con altri quattro membri, un gruppo indipendente di fotografia “Cesura”, a cui appartiene ancora. Il focus di questo gruppo è la produzione fotografica di progetti singoli e condivisi e la sua forza si pone sul confronto continuo fra i membri. Il suo lavoro è stato pubblicato in Italia e all’estero, ed esposta al: Spazio Forma / Milano, Triennale / Milano, Le Bal Spazio / Paris, Kulturhuset / Stoccolma, MOCP / Chicago e più.

Ildikó Péter ha vissuto tra Budapest (Ungheria) e Parigi (Francia), dopo aver vinto il Premio Fotografia Andre Kertesz nel 2009. La prima personale all’Istituto di Cultura Ungherese a Parigi è stata presentata dall’ex direttore artistico della Magnum Gallery, Valerie Fougeirol. Ha trascorso 4 mesi a Magnum, dove ha lavorato come stagista. Tra il 2011-2012, ha vissuto in Germania e ha lavorato a Steidl casa editrice a Göttingen. La sua esperienza multiculturale determina il suo approccio alla fotografia e all’arte visiva.

Ha viaggiato e vissuto tra Francia, Ungheria, Turchia e Germania. Tende a cercare gli stessi modelli, la somiglianza di ogni luogo dove si reca, la ricerca di temi universali, questioni problematiche, quali la globalizzazione e lo sviluppo.

La seconda edizione di Epea ha registrato oltre 30.000 i visitatori nei 30 giorni di durata dell’esposizione allestita nel palazzo della Fondazione BML e dedicata al New Social, e, negli anni, alcuni tra i fotografi delle passate edizioni, aiutati anche dalla visibilità ottenuta grazie al progetto europeo, hanno ottenuto importanti affermazioni in campo nazionale e internazionale.

Per info: www.fondazionebmlucca.it; www.photoluxfestival.it.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi