Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese col Santarcangelo ottiene un buon punto in chiave salvezza

Partita priva di emozioni quella giocata da Santarcangelo e Lucchese, forse le due squadre si sono fatte condizionare un po troppo dalle condizioni meteorologiche, cielo grigio all’arrivo dei pulmann, leggera foschia ad inizio partita e nebbia fitta nei minuti finali tanto da rischiare la sospensione se la partita fosse iniziata alle 20.00 e non alle 19.30 come da programma. Già… ma chi li fa i calendari non pensa che nella bassa romagna (eravamo in un paesino a pochi km da Rimini) nelle sere di gennaio c’è pericolo di nebbia??
Lasciamo perdere le polemiche che tanto resterebbero sterili e prive di sbocchi utili, e torniamo al calcio giocato. Lucchese scesa in campo con la solita formazione che ha battuto il Pro Piacenza con unici innesti di Risaliti al posto di Calcagni e Forte al posto di Rajcevic.
Della partita c’è ben poco da raccontare; entrambe le squadre non hanno avuto il coraggio di osare e si sono accontentate di un punto ciascuna, preferendo muovere la classifica con un misero punto piuttosto che rischiare di restare a bocca asciutta.
Quanto alla cronaca si registra un modesto tiro di Mingazzini intorno al 15’ e nella circostanza il giocatore accuserà un affaticamento muscolare che pochi istanti dopo lo costringerà a lasciare il campo al posto del neo acquisto Pizza.
L’unica palla gol vera della partita, da parte rossonera, capita sui piedi di Lo Sicco che intorno alla mezz’ora su punizione, sfiora la parte alta della traversa.
Nel secondo tempo le squadre continuano a giocare a centrocampo senza grossi sussulti o azioni pericolose ad eccezione di un colpo di testa da parte di Guidone che colpisce in pieno la traversa gelando (ancora di più di quel che erano) i pochi sostenitori rossoneri.
Nei 5 minuti finali scende una nebbia fittissima che annulla ancor di più il match e lo fissa sullo 0-0. Punteggio che accontenta entrambe le formazioni in ottica salvezza.

Per Lucca Live DANIELE DEL DOTTO

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi