Header ad
Header ad
Header ad

Dal 16 gennaio riprendono gli appuntamenti dedicati all’’arte alla Fondazione Ragghianti di Lucca

Dal 16 gennaio riprendono gli appuntamenti dedicati all’’arte

– NUOVA RASSEGNA DI INCONTRI ALLA FONDAZIONE RAGGHIANTI  DI LUCCA –

 

Ripartono con il nuovo anno gli incontri organizzati dalla Fondazione Ragghianti di Lucca con un ricco e variegato programma dedicato al mondo dell’arte.

Venerdì 16 gennaio  nella linea di apertura e collaborazione con altre istituzioni e iniziative culturali di grande interesse, interverranno Annalisa Zanni, direttore del Museo Poldi Pezzoli e Aldo Galli, curatore della mostra “Le Dame dei Pollaiolo. Una bottega fiorentina del Rinascimento” in corso fino al 16 febbraio 2015.    Si tratta di un’esposizione esemplare poiché promossa da un museo partendo da un’opera delle proprie collezioni e frutto di una ricerca storico- scientifica che ha dato sorprendenti esiti su una delle più importanti botteghe artistiche del Rinascimento.

Il 6 febbraio sarà ospite Paolo Matthiae, professore di Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente Antico alla Sapienza di Roma e direttore della Missione Archeologica Italiana in Siria. Matthiae, che è l’ unico archeologo al mondo che nella seconda metà del Novecento con Ebla ha scoperto una nuova città ed una civiltà antica, terrà una conferenza dal titolo“La scoperta di Ebla e il dramma del patrimonio artistico in Siria”.  

Per gli incontri atti ad approfondire la storia culturale e artistica della città, venerdì 13 marzo  si terrà un seminario su Pietro Testa curato dalla storica dell’arte Giulia Fusconi coautrice del volume “Pietro Testa e la nemica Fortuna. Un artista filosofo (1612-1650) tra Lucca e Roma”  una monografia monumentale, promossa e voluta dall’Istituto Nazionale della Grafica, che illustra e documentare la figura, l’opera e l’attività di Pietro Testa, detto il Lucchesino, disegnatore, incisore, pittore e teorico della pittura, fra le personalità di artisti grafici più interessanti del Seicento italiano.

Venerdì 10 aprile interverranno i curatori della Fototeca della Fondazione Federico Zeri di Bologna ed il 24 aprile si terrà l’incontro-dibattito “Le città d’arte tra cultura e turismo”, precedentemente rimandato, del Prof. Vittorio Emiliani invitato a discutere sul tema del futuro delle città d’arte divise tra recupero e conservazione delle radici culturali ed esigenze turistiche.

Gli ultimi due appuntamenti del ciclo, condotti da Federica Chezzi e Chiara Toti, previsti per l’ 8 e il 22 maggio saranno di approfondimento su temi di arte contemporanea.        Tutti gli incontri sono ad ingresso libero e si tengono presso la sala conferenze del Complesso Monumentale di San Micheletto, in via san Micheletto, 3 a Lucca. Per informazioni: 0583/467205  –info@fondazioneragghianti.it www.fondazioneragghianti.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi