Header ad
Header ad
Header ad

A LUCCA IL PRIMO CONVEGNO REGIONALE DI AGI TOSCANA

A LUCCA IL PRIMO CONVEGNO REGIONALE DI AGI TOSCANA

I SERVIZI ISPETTIVI DEL LAVORO:
FRA CRISI ECONOMICA ED EVOLUZIONE CULTURALE”
Appuntamento venerdì 5 dicembre in San Francesco

Lucca, 1° dicembre – Si terrà a Lucca il primo convegno regionale dell’AGI Toscana – Avvocati Giuslavoristi Italiani. Venerdì 5 dicembre a partire dalle 8 e per tutta la giornata, nel complesso monumentale di San Francesco discuterà de “I servizi ispettivi del lavoro fra crisi economica ed evoluzione culturale”. Un congresso realizzato in collaborazione con la Fondazione Giuseppe Pera, impegnata nel custodire l’eredità del professore, uno dei padri fondatori del giuslavorismo moderno italiano. La Fondazione è attiva sul territorio per informare e aggiornare sulle nuove normative e legislazioni in ambito del diritto del lavoro.

All’organizzazione del convegno hanno contribuito anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, l’Università di Pisa, l’Ordine degli Avvocati di Lucca e l’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Lucca.

Sul palco saranno presenti avvocati, giudici e professori universitari per affrontare quattro grandi temi. Dopo i saluti e l’introduzione da parte del presidente di AGI Toscana, l’avvocato Andrea Del Re, la mattinata di lavori si aprirà con la presentazione di un quadro generale della normativa e le sue possibili prospettive future.

In seguito sarà approfondito il tema delle ispezioni sul lavoro e i problemi delle qualificazioni. Nel pomeriggio, sempre in merito alle ispezioni, saranno illustrate le istruzioni operative e la tutela degli interessi delle parti. Chiuderà il convegno la relazione sui verbali ispettivi e il processo del lavoro.

Il convegno, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, è accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Lucca e dai Consulenti del Lavoro di Lucca.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: info@fondazionegiuseppepera.it; segreteria.agi.toscana@gmail.com

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi