Header ad
Header ad
Header ad

I premiati del Liceo Passaglia per RACCONTI A COLORI / LuccAutori

LuccAutori 2014

Premio Racconti nella Rete

Direzione Artistica Demetrio Brandi

Inaugurata sabato scorso a Villa Bottini nell’ambito della ventesima edizione di LuccAutori la mostra RACCONTI A COLORI.

Fino a domenica 12 ottobre sono esposti al pubblico venticinque disegni degli studenti del Liceo Passaglia di Lucca ispirati ai racconti vincitori del premio Racconti nella Rete.  La giuria formata dal disegnatore e umorista Lido Contemori, dal fotografo d’arte Stefano Giraldi e dal pittore Riccardo Ghiribelli ha premiato tre opere particolarmente meritevoli. I premi sono stati consegnati da Nicola Romagnani per icP.

La mostra rimane aperta in occasione degli incontri letterari di venerdi 10 ottobre (dalle 10 alle 13), sabato 11 ottobre (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.30) e domenica 12 ottobre (15 – 19.30).

 

1° CLAUDIA VIGNALE

Illustrazione per il racconto “Dal diario di Rosi” di Lucia Delli Santi

Grande potenza espressiva dell’immagine unita a una capacità tecnica assolutamente non comune.

Illustrazione decisamente di alta qualità artistica, già professionale nelle sue caratteristiche di forma come struttura dell’immagine e di contenuto come forza comunicativa. Sa esprimere in modo perfetto il forte valore simbolico ed emotivo del racconto. Nell’insieme quest’opera denota ottime capacità illustrative.

 

2° ELISA MATTEOLI
Illustrazione per il racconto “Il coraggio di Maria” di Luca D’Andria 

Molto valida la competenza tecnica sia nella costruzione dell’immagine sia nell’uso del colore, secondo decise scelte personali.

Il valore comunicativo dell’opera è sottolineato da una tavolozza cromatica usata in modo  esperto e decisamente appropriato.

Il contrasto espressivo dei due personaggi sintetizza perfettamente la forte tensione presente nel racconto.

 

3° RADU STEFAN TANASA

Illustrazione per il racconto “Rasoi” di Enrico Losso 

Sorprendente capacità di sintesi del segno e di sicurezza nell’esecuzione.

Ben organizzata la composizione della scena nell’equilibrio dinamico delle due figure.

L’immagine ha un forte impatto emotivo con una scelta cromatica articolata nel gioco di luci e di ombre ed esprime perfettamente l’inquietudine presente nel testo narrativo.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi