Header ad
Header ad
Header ad

XX FESTIVAL LUCCAUTORI – 2014

XX FESTIVAL LUCCAUTORI  –  2014

Lucca,  dal 27 settembre al 12 ottobre

Direzione artistica Demetrio Brandi

SABATO  4 OTTOBRE  alle ore 17.00 a Villa  Bottini avrà luogo l’inaugurazione della Mostra “Racconti a Colori” con la partecipazione degli studenti del Liceo Artistico Passaglia. Venticinque studenti hanno realizzato altrettanti disegni ispirandosi ai racconti vincitori della tredicesima edizione del premio letterario Racconti nella Rete.

Si tratta di una bella opportunità per gli artisti in erba che frequentano il liceo lucchese. Durante i mesi estivi gli studenti hanno avuto modo di leggere i testi premiati da Racconti nella Rete ed ognuno ha dato la sua particolare interpretazione del tema portante del racconto che gli è stato assegnato. Questi i nomi degli studenti/artisti: Erika Ghelardini, Noela Lotti, Claudia Corso, Margherita Tofanelli, Flavia Della Nina, Sophia Breschi, Miriam Testi, Elisa Matteoli, Serena Salotti, Claudia Vignale, Giulia Bernacchi, Lorenzo Benedetti, Sara Mattei, Rebecca Lauritano, Radu Stefan Tanasa, Gurgone Camilla, Carla Vandenberg, Ioana Avieritei, Micol Azzi, Noela Lotti, Alice Tropapi, Serena Leto, Ilenia Biato, Angelo Balanesi. 

Alla  inaugurazione intervengono il presidente di LuccAutori Demetrio Brandi, il disegnatore e umorista Lido Contemori, il fotografo d’arteStefano Giraldi, il pittore Riccardo Ghiribelli e la professoressa Morena Moncini per il Liceo Passaglia.  A tutti sarà consegnato un attestato di partecipazione mentre la giuria formata da Contemori, Giraldi e Ghiribelli assegnerà un riconoscimento al disegno più originale. A consegnarlo sarà Carmen Pieretti di Icp industria cartaria Pieretti.

In occasione della Mostra sarà esposta la scultura in bronzo “Safety Heart Armour” di ALESSANDRO REGGIOLI.

Apertura in occasione degli incontri letterari di venerdi 10 ottobre (dalle 10 alle 13), sabato 11 ottobre (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.30) e domenica 12 ottobre (15 – 19.30).

PROGRAMMA XX FESTIVAL LUCCAUTORI – 2014

Lucca, dal 27 settembre al 12 ottobre

Direzione artistica Demetrio Brandi

Con il sostegno del Comune di Lucca. Con il patrocinio della Regione Toscana, Provincia di Lucca, Roma Capitale, Fondazione Mario Tobino, Rai.tv, Premio Acqui Storia, Rotary Club Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Biblioteche di Roma.

LuccAutori fa parte de La Toscana del Libro, un’iniziativa della Regione Toscana che riunisce i più importanti festival letterari della regione.

SABATO 27 SETTEMBRE

Ore 10.00 Liceo Artistico Passaglia – via Fillungo, Lucca

Incontro con il poeta ENNIO CAVALLI. Presentazione del libro “La cosa poetica” – Le avventure di un detective dell’imprevisto (Archinto).

“La cosa poetica precede la poesia, indispensabile antefatto. È terra terra, nella maggior parte dei casi. Ma con un peso specifico dieci volte superiore al terriccio comune. Al suo interno c’è un nucleo prezioso, un brillantino, un luccichio che non tutti siamo in grado di distinguere. Mentre con un po’ di allenamento e di arditezza, tutti ci potremmo riuscire. Questa educazione alla poesia è il primo gradino, stretching dello spirito”.

SABATO 4 OTTOBRE

Ore 17.00 Villa Bottini

Inaugurazione della Mostra “Racconti a Colori” con la partecipazione degli studenti

del Liceo Artistico Passaglia. Intervengono Lido Contemori, Stefano Giraldi, Giuseppina Palazzo e Morena Moncini. Con la collaborazione di industria cartaria Pieretti.

GIOVEDI 9 OTTOBRE

Ore 19.00 Palazzo Bernardini – Lucca

Incontro con LUCIANO MECACCI autore de “La Ghirlanda fiorentina e la morte di Giovanni Gentile” (Adelphi). Con la collaborazione del Rotary Club Lucca e del Premio Acqui Storia. Intervengono Demetrio Brandi, presidente di LuccAutori, Ugo Fava, Presidente Rotary Lucca, Carlo Sburlati, responsabile esecutivo del Premio Acqui Storia. Conduce Mario Bernardi Guardi.

Chi uccise Giovanni Gentile, chi furono i mandanti e perché fu ucciso? Non sono tre domande di un ingiallito thriller politico ma ruotano intorno a un evento simbolico cruciale per la storia intellettuale e civile d’Italia. Su quelle tre domande si fonda la ricerca di Luciano Mecacci. Si tratta di un accurato affresco storico e civile, umano e culturale del clima che precedette, accompagnò e seguì l’assassinio di Gentile.

Il libro ha vinto il Premio Viareggio Rèpaci sezione saggistica ed il Premio Acqui Storia sezione scientifica.

VENERDI 10 OTTOBRE

Ore 10 Sala Conferenze Villa Bottini

Occasioni Tobiniane”, in collaborazione con Fondazione Mario Tobino

Incontro con lo scrittore PAOLO DI PAOLO sul tema “Raccontare una storia”.

Partecipano gli studenti delle scuole superiori di Lucca.

Come si racconta un’esistenza? Con quali strumenti si ricostruisce una biografia? Il lavoro del narratore, quello del saggista e quello del biografo puro si integrano, si completano – tutti in corsa verso una meta impossibile: il restauro di una vita inabissata.

Paolo Di Paolo è autore dei romanzi Dove eravate tutti (2011, Premio Mondello e Premio Vittorini) e Mandami tanta vita (2013, finalista Premio Strega). Di Indro Montanelli ha curato per Rizzoli La mia eredità sono io. Pagine da un secolo (2008), Nella mia lunga e tormentata esistenza. Lettere da una vita (2012) e Tutte le speranze. Montanelli raccontato da chi non c’era (2014).

SABATO 11 OTTOBRE

Ore 10 Sala Conferenze Villa Bottini

Occasioni Tobiniane” ”, in collaborazione con Fondazione Mario Tobino

Incontro con lo scrittore ERALDO AFFINATI. Parlerà del suo ultimo libro ”Vita Di Vita” (Mondadori). Partecipano gli studenti della Scuola media Carducci di Lucca.

Due uomini e un ragazzo si stagliano contro l’orizzonte in un infuocato tramonto africano. Una catena di speranza e coraggio li ha condotti fin lì. Forza consumata senza risparmio. Vita di vita. Khaliq, nato in Sierra Leone, è sopravvissuto a esperienze estreme. Cresciuto alla Città dei Ragazzi, storica comunità educativa dove insegna Eraldo Affinati, adesso lavora in un bar. “Sa fare i migliori cappuccini di Roma. E succhi di frutta fresca da ricordarseli. Andate a trovarlo prima che sia tardi: non ve ne pentirete. Uno come lui non sta mai fermo per troppo tempo in uno stesso posto. Il pianeta Terra è la sua casa.”.

SABATO 11 OTTOBRE

Ore 16,30 – Villa Bottini

LuccAutori presenta in anteprima nazionale il cortometraggio “Palline di pane” dello sceneggiatore bolognese Matteo Agamennone vincitore della sezione “Racconti per Corti 2014”. Prodotto da LuccAutori e Scuola di Cinema Immagina di Firenze. Con Gianfrancesco Spina. Regia di Giuseppe Ferlito. Saranno presenti l’autore e gli attori protagonisti.

Ore 17.00 – Sala Conferenze Villa Bottini

Presentazione dell’antologia dei vincitori del premio letterario “Racconti nella Rete 2014a cura di Demetrio Brandi (Nottetempo).

Maria Elena Marchini incontra gli scrittori Raffaele Balsano, Arturo Belluardo, Edoardo Brosio, Luca D’Andria, Cinzia Della Ciana, Luigi De Rosa, Laura Fortugno, Enrico Losso, Liliana Murru, Marco Bugliosi, Marco Sacchetti, Carmen Verde.

Letture a cura di Paola Bugo, Francesca Costantini, Lella De Marchi e Elisabetta Ghiselli.

Intervento musicale di Giuseppe Sanalitro.

Ore 18.00 – Sala Conferenze Villa Bottini

PIERO GAFFURI presenta “Korallo” (Editori Internazionali Riuniti)

Si ispira alla tragedia dei desaparecidos in Argentina il nuovo romanzo di Piero Gaffuri. Al centro della narrazione il dramma personale di Giulio Weber, professore di liceo in un piccolo paese tra le montagne dell’Appennino centrale, che nasconde il doloroso segreto di un amore perduto, Olga, scomparsa per sempre in un’alba di un’estate argentina, come decine di migliaia di suoi giovani connazionali. Un romanzo intenso che parla di un’assenza quasi incomunicabile, di segni perduti e dolorosamente ritrovati.

Ore 18.30 Sala Conferenze – Villa Bottini

LuccAutori assegna uno speciale premio alla carriera al giornalista e scrittore VINCENZO MOLLICA. Autore di celebri interviste ai più grandi personaggi del mondo della musica, del cinema e della televisione è anche un disegnatore e grande esperto di fumetti. Alcuni anni fa il settimanale “Topolino” ha dato vita ad un personaggio ispirato a Mollica ovvero “Vincenzo Paperica”.

Con la partecipazione di SERGIO STAINO, fumettista disegnatore e regista italiano. Interviene il fotografo d’arte STEFANO GIRALDI. Il premio LuccAutori è stato realizzato dallo scultore MICHELE CANOVA.

DOMENICA 12 OTTOBRE

Ore 16 Sala Conferenze – Villa Bottini

Il Gran Me e il piccolo Me” premiazione della rassegna di poesie ideata da Cinzia Dipace.

Un premio originale che nasce per dar voce a chi molto spesso non ce l’ha. La disabilità non significa “diversità” nel sentire, anzi.  Il titolo, che  prende spunto dal famoso testo di Luigi Pirandello, è dedicato a quelle persone che si trovano ai margini di una società che va troppo di corsa. In alcuni casi le loro “Urla” silenziose diventano poesia. “Vogliamo dar modo alle persone disabili di sentirsi parte di qualcosa” – dice Cinzia – “di essere protagonisti con le parole”. 

Ore 17.00 Sala Conferenze – Villa Bottini

Presentazione dell’antologia dei vincitori del premio letterario “Racconti nella Rete 2014” a cura di Demetrio Brandi (Nottetempo).

Maria Elena Marchini incontra gli scrittori Maurizio Polimeni, Elena Barelli, Francesca Berti, Vincenzo Maria Sacco, Alice Cappagli, Lucia Delli Santi, Diego Lama, Nicoletta Fazio, Laura Montagna, Federica Politi, Sonia Poretti, Mara Ribera, Daniele Sartini.

Letture a cura di Fabio Dostuni, Mario Cenni e Antonella Lucii. In collaborazione con

FI.TA. Federazione Italiana Teatro Amatoriale. Intervento musicale di Giuseppe Sanalitro.

Ore 18.00 Sala Conferenze – Villa Bottini

Incontro con EDOARDO DE ANGELIS che presenta il nuovo album “Non ammazzate Anna”, appassionato omaggio alle donne e contro la violenza.

MARIACRISTINA DI GIUSEPPE presenta il romanzo d’esordio “Sale di Sicilia”. Con la prefazione di Neri Marcorè (Navarra Editore).

Ore 18.30 Sala Conferenze – Villa Bottini

Incontro con WALTER VELTRONI “La quarta buona ragione per vivere”, 101 film che fanno bene all’anima (BUR Rizzoli)

La storia del cinema è un susseguirsi di scene, personaggi e dialoghi che sono entrati a far parte dell’immaginario di intere generazioni, e in questo volume Walter Veltroni, da sempre appassionato di cinema, parte dal “momento meraviglioso in cui in sala si fa buio totale” per accompagnarci in un viaggio personale e affettivo tra centouno dei film più belli di sempre: muovendosi tra grandi classici e pellicole da riscoprire, Veltroni ricorda passaggi e protagonisti indimenticabili capaci di risvegliare sogni e fantasie di padri e figli e ci mostra perché “il cinema è la quarta buona ragione per vivere.”

Conduce Maria Elena Marchini. Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

La copertina di “Racconti nella Rete 2014” è stata realizzata dal disegnatore e umorista Marco De Angelis. Per la prefazione dell’antologia si ringrazia la giornalista e scrittrice Chiara Lico.

MOSTRA

Racconti a colori” venticinque artisti per venticinque racconti

Sabato 4 ottobre alle ore 17.30 a Villa Bottini vengono esposti venticinque disegni originali ispirati ai venticinque racconti vincitori del Premio letterario “Racconti nella Rete” 2014, realizzati dagli studenti del Liceo Artistico “Passaglia” di Lucca. Ogni studente utilizza la propria tecnica ed il proprio stile interpretando un racconto tra i 25 vincitori del Premio Letterario Racconti nella Rete 2014. Le opere saranno esposte fino al 12 ottobre. Sarà realizzato un catalogo della mostra. La giuria composta dal disegnatore satirico Lido

Contemori, dal fotografo d’arte Stefano Giraldi e dalla prof.ssa Giuseppina Palazzo, decreterà un vincitore assoluto e consegnerà degli attestati agli studenti/artisti. Il premio sarà consegnato da Carmen Pieretti per Icp.

In occasione della Mostra sarà esposta la scultura in bronzo “Safety Heart Armour” di ALESSANDRO REGGIOLI. Ingresso libero in occasione degli incontri letterari.

Nel corso del festival una troupe di Rai Parlamento realizzerà lo speciale Spazio Libero con le interviste ai protagonisti di LuccAutori,

Le riprese video di “LuccAutori 2014” sono di Luca Martinelli e Roberto Tommasi. Foto di Rinaldo Serra e Franca Polizzano.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi