Header ad
Header ad
Header ad

Week da incorniciare per la Pugilistica Lucchese

Week da incorniciare : Sacha Mencaroni conquista il “tricolore “ a Mondovi’ ai Giochi Giovanili di Pugilato sbaragliando il campo nei “Cuccioli “ , sabato a Seravezza Demollari si impone su Castillo mentre Rimanti costringe al pari l’idolo di casa Pasci .

Un fine settimana da mettere in archivio ma che rimarrà impresso negli annali della Pugilistica Lucchese quello appena trascorso : a Mondovi ( Cuneo )domenica 21 settembre si sono disputati i Campionati Nazionali Giovanili di Pugilato e il piccolo Sacha Mencaroni allenato da Giulio Monselesan ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria Cuccioli ( 2007-2008) imponendosi sui bambini della Campania e della Puglia .Una prova superlativa quella del piccolo Sacha che ha disputato al meglio sia il percorso ad H ,la prova della corda e quella del sacco eseguita come un affermato campione .

Le premesse per ottenere un importante successo c’erano tutte perché in campo regionale il canguro lucchese non aveva rivali e i test effettuati a partire da settembre avevano evidenziato un miglioramento costante , quindi Monselesan e il suo staff possono già annoverare in questo 2014 un titolo nazionale che pone la società lucchese ai vertici del pugilato giovanile visto che la Toscana a questi campionati ha ottenuto la vittoria anche nei Cangurini ,il quarto posto nei Canguri e la vittoria finale anche negli Allievi confermandosi regione leader nella penisola .

Sabato pomeriggio nella centrale piazza Carducci a Seravezza per l’organizzazione della Boxe Stiava sono saliti sul ring accompagnati dal tecnico Roberto Polloni i pugili Filippo Rimanti e Marvin Demollari .

Rimanti al 22° incontro ha affrontato il pugile di Seravezza Gabriele Pasci ( Boxe Stiava ) , pugile molto abile e dal buon record .Alla fine dopo tre riprese estremamente equilibrate la giuria ha decretato il pari ed il verdetto ha soddisfatto entrambi i pugili che adesso vedono una vittoria per parte ed il classico pareggio tra le loro sfide .Pasci più grande di età rispetto a Rimanti si e’ congratulato davanti al suo pubblico per i miglioramenti evidenziati da Rimanti che dopo un avvio di carriera un po’ incerto adesso ha ingranato la marcia ,una bella scena di sana sportività quella finale che riporta il tutto ad una sfida cavalleresca tra due gentiluomini .

Match clou della giornata affidato a Marvin Demollari che per la categoria dei 60 kg “elite “ ha battuto ai punti un ottimo Steven Castillo della Pugilistica Spezzina ,più alto il ligure mentre Demollari combatte alla corta distanza .Incontro dal buon ritmo dove il lucchese ben diretto dall’angolo da Polloni ha saputo esprimersi con continuità pressando Castillo che non ha saputo sfruttare il suo maggiore allungo .Una vittoria di misura ma comunque chiara per chi sa leggere bene un incontro di pugilato equilibrato , una maggiore attività e continuità di azioni hanno determinato il verdetto a favore di Demollari che quindi riparte col piede giusto .

Adesso si aspettano gli impegni di venerdi 26 e sabato 27 settembre rispettivamente a Prato e Camaiore in due importanti manifestazioni , ma a fronte di notizie positive all’orizzonte si preannunciano nubi oscure per il futuro di questa gloriosa società sportiva perche’ sta di nuovo nascendo un caso “ palestra “ , sembra proprio che il pugilato sia uno sport che toglie il sonno a molti nella nostra città e questo amareggia non poco gli irriducibili pugili lucchesi .

Cordiali saluti

Barsotti Maurizio ( staff tecnico asd Pugilistica Lucchese )

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi