Header ad
Header ad
Header ad

A Pietrasanta torna DOCartoon, il festival del documentario animato e del fumetto non-fiction

dal 26 settembre al 12 ottobre

Due anteprime nazionali, tre lungometraggi, due programmi di corti, quattro mostre con uno sguardo particolare su temi molto attuali come la questione di genere, la violenza (sociale, domestica, negli stadi, la guerra), il bullismo e la pena di morte.

DOCartoon, nato nel 2011 e confermatosi come una realtà unica del panorama culturale internazionale, torna a Pietrasanta dal 26 settembre al 12 ottobre.

Il primo festival del mondo dedicato ai documentari animati e ai fumetti non-fiction, ideato e diretto da Thomas Martinelli tiene duro e conferma – anche in tempi di crisi – la sua quarta edizione nella cittadina versiliese con un programma ridotto, ma di alta qualità.

Il festival inizierà venerdì 26 settembre con l‘inaugurazione al MuSa (Museo virtuale della scultura e dell’architettura) dove sono previste le proiezioni dei film in rassegna.

La giornata clou è quella di sabato 27 settembre con l’inaugurazione a Palazzo Panichi delle quattro mostre fumetto non-fiction, all’illustrazione e all’arte figurativa ispirata alla realtà che saranno visitabili fino al 12 ottobre:

  • (S)trip to Gaza promossa spontaneamente insieme ad un gruppo di autori del fumetto e dell’illustrazione per raccogliere soldi che andranno all’associazione “Terre des hommes” per gli ospedali nella striscia palestinese,
  • Antonio Ligabue di Nazareno Giusti
  • la Grande guerra di Cossi, entrambi in collaborazione con la Hazard edizioni specializzata nella realizzazione e pubblicazione di libri e cataloghi di fumetto d’autore italiano e internazionale.
  • Infine, l’esposizione, curata da Elio Marracci, Volevamo i capelli lunghi di Massimo Bonfatti su sceneggiatura di Mario Monicelli.

 

Nella stessa giornata, DOCartoon presenta in esclusiva l’anteprima nazionale dei film Truth has fallen, documentario di animazione sulla pena di morte e sulle debolezze del sistema di giudiziario degli Usa. Il lungometraggio della regista Sheila M. Sofian è già stato selezionato in diversi festival internazionali di prestigio, da DOK Leipzig al Toronto Film Festival. Anche il corto “I love hooligans”, originale riflessione sul bullismo e il cameratismo vissuti da un tifoso gay, è stato selezionato in numerosi festival e ha ottenuto importanti premi.

 

DOCartoon – Il Disegno della Realtà è realizzato in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Pietrasanta.

Si ringraziano per il supporto Arci Versilia, UniCoop Tirreno, MUSA Pietrasanta.

Il logo DoCartoon è stato creato da Mario Addis, uno dei maggiori disegnatori e fumettisti del panorama internazionale.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi