Header ad
Header ad
Header ad

Test di ingresso per la laurea in Scienze del turismo. In 151 provano ad entrare a Fondazione Campus

Sono 151 i giovani che questa mattina si sono presentati alla Fondazione Campus di Lucca per sostenere il test d’ingresso al corso di laurea triennale in “Scienze del Turismo” che la fondazione organizza per il 12mo anno in collaborazione con l’Università di Pisa, l’Università degli studi di Pavia, l’Università della Svizzera italiana e la Fondazione Lucchese per l’Alta Formazione e la Ricerca (FLAFR).

Il numero di iscritti al test, che negli anni è andato sempre crescendo, quest’anno è il più alto di sempre: un traguardo importante per un corso che ha un bassissimo tasso di dispersione poiché grazie al numero chiuso in ingresso e ad programmi di tutoring e career services, segue passo passo ogni momento del percorso formativo universitario.

Passione per il turismo, per la cultura dell’ospitalità e del viaggio, e desiderio di trovare lavoro possibilmente in linea con questi interessi, sono i motivi per cui hanno scelto di provare ad entrare a questo corso di laurea, unico in Toscana. L’età media dei candidati che hanno fatto il test stamani è 19 anni; per il 30% circa provengono da fuori regione (la più lontana è la Sicilia), mentre il restante 70% dalla Toscana, soprattutto dalle altre provincie. Non sono mancati, anche quest’anno, aspiranti studenti stranieri, tra cui 2 persone di nazionalità russa, e 2 brasiliana.

Dopo la prova scritta di stamani e i colloqui orali fino a mercoledì, nei prossimi giorni verrà pubblicata sul sito www.campuslucca.it la graduatoria ufficiale: solo i primi 60 potranno iscriversi al corso di laurea.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi