Header ad
Header ad
Header ad

PODIO ROSSONERO: A Gubbio l’oro va a Calcagni

Una Lucchese in grande spolvero espugna il campo di Gubbio con un secco due a zero con reti di Nole’ e Calcagni. Gli uomini di Pagliuca hanno giocato una partita perfetta senza mai soffrire il gioco dei rosso blu eugubini che solo in una occasione si sono resi pericolosi. La partita si chiude già nel primo tempo con il primo gol stagionale di Nole servito ottimamente da Calcagni con un perfetto assist dalla sinistra che il capitano non può far altro che depositare in rete. Il due a zero è opera di Calcagni che ricopia la precedente azione da gol solo che il cross viene da Strizzolo (mina vagante all’interno dell’area di rigore). Nel secondo tempo i rossoneri sfiorano la terza rete ma la poca precisione impedisce agli uomini di Pagliuca di aumentare il bottino.

Ecco il podio:

MEDAGLIA D’ORO: RICCARDO CALCAGNI

Il giovanotto crea l’assist per il gol che sblocca la partita, segna un gol e si rende pericoloso in un altro paio di occasioni. Una piacevole sorpresa.

MEDAGLIA D’ARGENTO: MATTEO NOLE’

Il capitano è oramai una garanzia per rendimento. Imposta recupera palle detta i tempi e come lo scorso anno segna i gol.

MEDAGLIA DI BRONZO: LUCA STRIZZOLO

Strizzolo un ariete nella difesa avversaria. Ha liberato gli spazi per i compagni portandosi dietro di se gli avversari. Sbaglia un paio di gol che potevano chiudere definitivamente il match. Ha margini di miglioramento

Un grande riconoscimento anche per mister Pagliuca. In pochissimo tempo è riuscito ad amalgamare un gruppo di giovani in una squadra. Eh sì.. la Lucchese di oggi non è composta da giocatori con nomi altisonanti o di esperienza ma da semplici e giovani ragazzi che il mister di Cecina ha modellato a sua immagine. E se il buon giorno si vede dal mattino… certamente quest’anno ci potremmo togliere delle soddisfazioni.

  1. Riccardo Calcagni – 1 oro, 1 bronzo
  2. Leandro Casapieri – 1 oro
  3. Matteo Nolè – 2 argent0
  4. Luca Strizzolo – 1 bronzo

Per Lucca Live DANIELE DEL DOTTO

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi