Header ad
Header ad
Header ad

ROBERTO MARCHETTI SEMPRE PIU’ LEADER NEL TROFEO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA

ROBERTO MARCHETTI SEMPRE PIU’ LEADER NEL TROFEO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA

Il pilota di Gioviano concretizza al massimo l’appuntamento della serie provinciale sull’asfalto del Rally “12 Ore Il Ciocco” di fine agosto. A “tallonarlo” in classifica, l’esponente del Tricolore Junior Luca Panzani. Tra i copiloti a comandare la classifica è ancora Riccardo Meconi.

Lucca, 3 settembre 2014 – Roberto Marchetti ha confermato lo “status” di leader nella classifica del Trofeo Rally Automobile Club Lucca. Il pilota di Gioviano, sull’asfalto della recente “12 Ore Il Ciocco”, in scena sulle strade della Mediavalle lo scorso 24 agosto, è riuscito a concretizzare al massimo la partecipazione alla “classica” d’estate.

Una performance valsa il massimo punteggio disponibile, messa in atto sul sedile della Rover MG ZR 105. Un primato di classe A5 valso il mantenimento del distacco di undici punti dal giovane Luca Panzani, vincitore nel contesto riservato alle vetture R2B su Renault Twingo.

Per l’inseguitore lucchese, esponente del Campionato Italiano Rally Junior, l’appuntamento Rally Day ha rappresentato un valido test in ottica tricolore, archiviato tuttavia con il successo nella classe di appartenenza ed una meritata quinta posizione assoluta.

Una seconda piazza provvisoria con soli due punti di distacco da Marco Lombardi, situazione che garantirà alla serie promossa da ACI LUCCA un finale tutt’altro che scontato e che lascia ampi spiragli di recupero alla Renault Clio del pilota di Borgo a Mozzano, terzo sul podio a quattro gare dal termine dell’edizione 2014.

Solo tredici lunghezze tra le prima posizione e l’ultimo gradino del podio. Un contesto che ha assicurato nuovamente al Trofeo Rally Automobile Club Lucca incertezza ed agonismo, confermandolo come uno degli scenari più accattivanti del rallismo regionale.

Nella classifica copiloti, ad “allungare” è stato il leader Riccardo Meconi. Per il codriver di Borgo a Mozzano la “12 Ore Il Ciocco” ha regalato il punteggio pieno, acquisito grazie alla supremazia di classe sul sedile destro della Renault Clio RS di Marco Lombardi. Sfortunato ritiro per Giacomo Collodi, ad oggi regolato da diciassette punti. Un margine che lascia ancora incertezza, in considerazione che i punteggi delle prossime quattro gare in programma potrebbero colmare questa fase di stagione decisamente poco redditizia per il navigatore di Porcari. In terza posizione c’è Sara Baldacci, compartecipe del primato di classe conquistato da Luca Panzani su Renault Twingo e“primatista” nella classifica femminile.

Nella foto FREE PRESS concessa da Foto Montagni: La Rover MG di Roberto Marchetti.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi