Header ad
Header ad
Header ad

Chiesa di Santa Caterina: visite gratuite e concerti dal 7 al 14 settembre

LUCCA – Il Settembre Lucchese, per la nostra città, è il mese della tradizione per eccellenza. Quest’anno però è anche il mese della riscoperta di tesori che tornano fruibili ai cittadini e ai turisti; fra questi la chiesa di Santa Caterina l’esempio più significativo di edilizia religiosa barocca a Lucca. La chiesa, risultata al terzo posto nelle preferenze nell’ambito del progetto nazionale I luoghi del cuore, una campagna di sensibilizzazione portata avanti dal FAI (Fondo Ambiente Italiano), è stata inaugurata lo scorso 18 luglio dopo gli impegnativi lavori di  restauro interamente finanziati dal Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il turismo per un importo  di € 800.000,00 e affidati, per la progettazione e la direzione dei lavori, alla Soprintendenza BAPSAE di Lucca e Massa Carrara diretta dall’Arch. Giuseppe Stolfi.
Il complesso sarà visitabile a partire da domenica 7 settembre, per tutta la prossima settimana,  con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle 18, il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.
Le visite, gratuite, saranno condotte da alcuni studenti del liceo Vallisneri, vincitori di un concorso indetto dal Fondo Ambiente Italiano (FAI). e a numerosi concerti in programma nel tardo pomeriggio mentre,

Un’occasione quindi da non perdere per poter riscoprire uno dei gioielli architettonici della città; alle visite si accompagnano tutti i giorni a partire dalle ore 18 brevi spettacoli e incontri musicali a cura di FLAM (Federazione lucchese delle associazioni musicali) secondo il seguente calendario:
Domenica 7 settembre si terrà il concerto di violini a cura di Selene Anselmo e Maria del Fava, allieve dell’Istituto Boccherini.
Lunedì 8 settembre lo spettacolo in programma è “Prova aperta” degli allievi e delle allieve del Liceo Musicale.
Martedì 9 settembre, spazio alla performance “Disegno armonici” e “Flauto e pianoforte” a cura di Francesco Gatti e Simone Rugani.
Mercoledì 10 spazio alla musica con gli allievi del Liceo Musicale e delle scuole medie ad indirizzo musicale, in particolare Francesca Vignocchi al pianoforte e Gabriele Giannecchini alla chitarra.
Giovedì 11 settembre spazio a musiche per “strumenti da tasto” tra rinascimento e barocco a cura di Claudiano Pallottini.
Venerdì 12 settembre si terrà lo spettacolo ”Forme musicali tra rinascimento e barocco” in forma di prova aperta, a cura di Francesca Mascolo per il clavicembalo e Linda Severi per i fiati rinascimentali.
Sabato 13 settembre e Domenica 14 oltre all’apertura anche durante la mattina (dalle ore 10 alle ore 13), e la consueta apertura pomeridiana (dalle ore 15), si terranno, il sabato, l’incontro “Spazio sonoro e spirituale” a cura di Stefano Casini al flauto traverso e di Simona Generali, che leggerà brani tratti dalla vita e dalle opere di S.Caterina e la Domenica 14 “Giochi di Spazi. Suono – spazio – movimento” a cura di Fuoricentro.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi