Header ad
Header ad
Header ad

RALLY: RUDY MICHELINI RIPRENDE LA VIA TRICOLORE A UDINE

RUDY MICHELINI RIPRENDE LA VIA TRICOLORE A UDINE
Rinfrancato dalle performance ottenute con la Citroen DS3 R5, il pilota lucchese questo fine settimana
torna nel tricolore rally, dal quale manca dallo scorso maggio.

– 26 agosto 2014 –

Rinfrancato dal quinto successo nella “sua” gara di Lucca a fine luglio, Rudy Michelini, ritrovando il fido Nicola Angilletta alle note, è pronto a tornare a calcare le scene del Campionato Italiano Rally da questo fine settimana.

Al volante della  Citroën DS3 R5 di Procar Motorsport gommata Michelin, il portacolori della Movisport sarà al via della 50^ edizione del Rally del Friuli Venezia Giulia, classico appuntamento post vacanziero, una delle gare più apprezzate in Italia, che tra l’altro quest’anno raggiunge un traguardo importante.

A Udine, dunque, Michelini ed Angilletta tornano nel Campionato Italiano dopo un’assenza che dura dalla metà dello scrso maggio, quando presero parte alla celebre Targa Florio. Da allora, l’equipaggio e la squadra, Procar Motorsport, congiuntamente a Citroën Racing si sono impegnati a fondo nello sviluppo della vettura, arrivando, alla fine dello scorso luglio, ad un eccellente step evolutivo.

Da questo ultimo fine settimana di agosto dal 28 al 30, a Cividale del Friuli e nelle “piesse” incastonate tra le valli del Torre e del Natisone, si tornerà a fare sul serio, cercando di tradurre in un risultato d’effetto il lungo e certosino lavoro di affinamento che ha caratterizzato l’estate del pilota e della squadra, cercando quindi anche punti pesanti per il Campionato riservato ai piloti privati, in attesa del rush finale che sarà al Rally Adriatico di settembre (su terra) ed al successivo “Due Valli di Verona in ottobre.

Il commento di Rudy Michelini: “Durante l’estate, con due gare in Casentino e Lucca, insieme a Procar Motorsport, Citroën Racing e Michelin,abbiamo lavorato con impegno per portare la vettura ad un livello elevato di competitività. Consideriamo che siamo partiti praticamente da zero la scorsa primavera, senza alcun riferimento e siamo comunque arrivati ad avere chiare le strade da prendere. La gara friulana sarà un utile riferimento, ha un percorso molto tecnico ed un fondo che metterà a dura prova gomme e set-up, senza contare che potrebbero esserci sorprese da parte del meteo. Confidiamo in una continuità di prestazioni per portare in alto nel tricolore la DS3 R5”.

Nella foto: Rudy Michelini in azione con la Citroen DS3 R5 (Bettiol).

www.rudymichelini.com

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi