Header ad
Header ad
Header ad

LUCA PANZANI RIPRENDE L’’ARGOMENTO “TRICOLORE” ALLA 12 ORE del CIOCCO

LUCA PANZANI  RIPRENDE L’’ARGOMENTO “TRICOLORE”
ALLA 12 ORE DEL CIOCCO
Questo fine settimana il pilota di Lucca  sarà al via della 12 ore il Ciocco a Fornaci di Barga, in preparazione della ripresa del Campionato Italiano la settimana successiva ad Udine.

Lucca, 18 agosto 2014  Luca Panzani, il giovane rallista lucchese attualmente al secondo posto della classifica tricolore Junior torna a respirare l’aria del Campionato. Affiancato da Sara Baldacci sulla Renault Twingo R2 della Rain Racing, questo fine settimana sarà in fatti al via della 12 ore del Ciocco, a Fornaci di Barga, in preparazione della ripresa ufficiale della massima serie tricolore di rally a Udine (50° Rally del Friuli) il week-end successivo.

Il ventiquattrenne lucchese, inserito nel programma Federale ACI Team Italia (la selezione che ha definito i migliori talenti da rally italiani, programmando per essi un percorso formativo di alto livello), esaltato dalla recente quinta posizione assoluta, primo di classe alla Coppa Città di Lucca, sarà al via della gara che torna dopo alcune stagioni di pausa in versione “Rally-Day”, a titolo di test, dovendo mettere “alla frusta” la millesei francese che la squadra ha completamente rialzato proprio per arrivare pronti con i migliori presupposti alla nuova sfida tricolore su strade che peraltro non ha mai visto prima.

Il commento di Luca Panzani: “Terminate le ferie è tempo di rimettersi sotto per il Campionato Italiano, che prevede un rush finale estremamente difficile. Abbiamo deciso di partecipare alla 12 ore del Ciocco in quanto dovevamo comunque effettuare un test con la vettura completamente nuova, per cui l’evento è capitato ad hoc e sicuramente lo svolgere una gara è migliore in tutto che non fare un test da soli. Il confronto in gara ha sempre un’altra sensazione e sicuramente il test si rivelerà utilissimo per arrivare a Udine preparati al meglio sotto tutti gli aspetti”.

Nella foto: Luca Panzani e Sara Baldacci in azione (Foto M. Bettiol)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi