Header ad
Header ad
Header ad

Barga Jazz Festival: i prossimi appuntamenti in programma

Proseguono i concerti del BargaJazz Festival con Paul McCandless, storico fondatore degli Oregon, che sarà a Barga il 20 agosto con il West Coast Jazz Quintet.
Giovedì 21 agosto primo appuntamento con Paolo Fresu, quest’anno ospite d’onore del Festival. Grazie al progetto transfrontaliero “Sonata di Mare”, Paolo Fresu presenterà al Teatro dei Differenti il suo lavoro “Mistico Mediterraneo” con Daniele Di Bonaventura al bandoneon e il coro polifonico corso “A Filetta” composto da Jean-Claude Acquaviva, Paul Giansily, Jean Luc Geronimi, Josè Filippi, Jean Sicurani, Maxime Vuillamier, Ceccè Acquaviva.
Sonata di Mare“, giunto al suo secondo anno di programmazione, coinvolge importanti festival in Sardegna, Toscana, Liguria e Corsica e prevede produzioni originali di scambio tra artisti e circuitazione dei progetti nei vari festival. Anche Bargajazz ha partecipato per conto della Provincia di Lucca con la produzione originale “Voce di Vento”, che ha coinvolto il gruppo vocale corso “A Cumpagnia” e l’Ensemble BargaJazz. Il progetto è stato presentato quest’anno al Festival di Laigueglia e a Time in Jazz di Berchidda.

Ogni sera, a fine concerto si terrà EnoJazz, presso Villa Libano, a cura dell’associazione Nuovo Circolo dei Differenti. Un luogo apposito per le jam session, dove, fino al 30 agosto, musicisti e appassionati, si ritroveranno fino a notte inoltrata.

Il 22 e 23 agosto, sempre al Teatro dei Differenti si terrà il XXVII concorso di arrangiamento e composizione per orchestra jazz con la BargaJazz Orchestra diretta da Mario Raja. Solista aggiunto dell’orchestra il giorno 23 sarà lo stesso Fresu, uno dei più importanti jazzisti italiani apprezzato e riconosciuto a livello internazionale.
Le giornate del 25 e 26 agosto, sempre all’interno del progetto transfrontaliero “Sonata di Mare”, saranno invece dedicate al tema del rapporto tra musica popolare e jazz. 
Il 27 agosto si terrà “Strayorns”, omaggio a Billy Strayhorn, il 28 agosto sarà di scena Crig (Collettivo di Ricerca e Improvvisazione Garfagnino), un progetto tra musica popolare e jazz.Venerdì 29 Barga incontra il jazz nordico; la serata conclusiva si terrà, infine, sabato 30 e sarà dedicata all’organo Hammond con John Paul Gard trio ed Alberto Gurrisi Quartet.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi