Header ad
Header ad
Header ad

Incontri al Caffé de La Versiliana

La cultura in Versiliana non è solo teatro, è anche “Caffè”, luogo di incontri artistici e culturali pomeridiani, in una magica atmosfera, all’ombra di quei pini tanto amati da Gabriele d’Annunzio, che proprio qui si intratteneva con i suoi amici letterati e discuteva insieme a loro di poesia e di imprese d’amore.

Grande importanza rivestirà, come sempre, il pubblico che avrà la possibilità di rivolgere domande ai protagonisti degli incontri.

Una sfilata di celebrità lunga due mesi: il Caffè de La Versiliana torna con oltre 50 incontri con i personaggi più autorevoli, più conosciuti, più glamour del mondo dello spettacolo, della cultura, dell’attualità, dello sport, del cinema, della Tv e non solo …

Piera Degli Esposti (12/7), Andrea Scanzi (15/7), Pippo Baudo (16/7), Mario Giordano (19/7), Piero Pelù (20/7),Gualtiero Marchesi (21/7), i comici di Colorado (22/7),  Paolo Rossi (23/7), Ermanno Scervino (24/7), Philippe Daverio (26/7), Paolo Hendel (30/7), Catena Fiorello (2/8), il prefetto della protezione civile Franco Gabrielli (6/8), l’ing. Mauro Forgheri di Ferrari (14/8), Giancarlo Antognoni (20/8), Antonio Paolucci (21/8), Luciana Castellina(24/8) e Oscar Farinetti (25/8), Enrico Rossi (26/8) – solo per citarne alcuni – sono tra le personalità che hanno già confermato la loro partecipazione  al Caffè de La Versiliana,  nell’ambito della 35/a edizione del Festival La Versiliana.

Caffè, che sarà ancora una volta una vetrina di richiamo con incontri di alto livello, ambita da scrittori, politici e personaggi dello star system e frequentata sempre da un numeroso e affezionato pubblico.

Dal 7 luglio al 26 agosto, il salotto culturale e letterario più importante della Versilia,  torna quindi più atteso che mai e forte di un nuovo impulso che la Presidente della Fondazione La Versiliana Dianora Poletti,  ha voluto dare alla manifestazione,  coordinando personalmente le scelte di ospiti e conduttori che si alterneranno sul palco degli incontri. Dopo la kermesse Anteprime Mondadori che si svolgerà per la prima volta in Versiliana e che farà da apripista alla 35/a edizione del Festival, il talk show all’ombra della pineta cara a D’Annunzio reso celebre dal suo storico e compianto patron Romano Battaglia, si presenterà con la tradizionale formula, con inizio alle ore 18.30 e ingresso libero.

Al fianco di illustri giornalisti già apprezzati alla conduzione degli incontri come Luca Telese (attuale presentatore di Matrix) che condurrà dibattiti con politici, giornalisti e opinionisti e Piera Detassis (direttore del mensile di cinema Ciak) che curerà una rubrica dedicata al cinema, la Fondazione schiera in campo nuove leve,  giovani professionisti in carriera, su cui Dianora Poletti ha voluto puntare per questa edizione. Tra questi David De Filippi, giornalista e scrittore che ha al suo attivo la conduzione di numerosi incontri per importanti rassegne e la ventisettenne Flavia Piccinni, giornalista e autrice, collaboratrice di numerose testate giornalistiche e di Radio Rai 3 oltre che vincitrice del premio Campiello giovani. Nella scuderia dei conduttori ci sarà anche il giornalista Marco Ferri, new entry alla conduzione del Caffè esperto di beni culturali che curerà la rubrica su questo tema “Affaire Cultura”. Confermati nella rosa dei conduttori anche Claudio Sottili e Fabrizio Diolaiuti, conduttori già noti e apprezzati dal pubblico della Versiliana.

Tre gli eventi più importanti merita una menzione d’onore la serata speciale con Pippo Baudo che la Fondazione La Versiliana annuncia ufficialmente. Giuseppe Raimondo Vittorio Baudo, ai più noto come il Baudo Nazionale, sarà protagonista di uno speciale incontro al Caffè in edizione serale, il 16 luglio ore 21.30, intervistato daMarcello Mancini (direttore del La Nazione) e Roberto Bernabò (direttore del Il Tirreno).  Il celebre conduttore, l’uomo che ha fatto la storia della televisione italiana,  che vede al suo attivo 54 anni di conduzione RAI e il record di presenze al Festival di Sanremo (ben 13 volte), racconterà la sua lunga e intensa carriera, costellata da innumerevoli successi, aneddoti e vicende che lo hanno legato alle più illustri personalità dello spettacolo. La serata sarà arricchita dalla proiezione di scatti fotografici tra  i più significativi e documenti filmati, tra cui  due sue grandi interviste a due mostri sacri del cinema  Alberto Sordi e Massimo Troisi, estrapolate, grazie alla collaborazione con RAI TECHE  dalle sue celebri trasmissioni Domenica In degli Italiani Serata D’onore.

LE RUBRICHE E I PROTAGONISTI

AutoriTratti – a cura di David De Filippi

  A David De Filippi, giornalista e autore di libri, sono state affidate la conduzione e l’introduzione di incontri legati al tema della comunicazione vista in senso creativo. Presenterà infatti lo scrittore di best-seller Marco Buticchi (8/7), definito “il Ken Follett” italiano, con oltre 2 milioni di libri venduti. Sarà poi la volta della rockstar Piero Pelù (il 20/7), accompagnato da Massimo Cotto, presenti al Caffé per raccontare la loro recente pubblicazione. Comunicazione anche intesa in senso comico, con gli attori di Colorado (Italia 1) Stefano Manca (di “Pino e gli Anticorpi) e Annalisa Aglioti (la moglie modello) in programma il 22 luglio. Catena Fiorello (2/8), Elisabetta Arrighi caposervizio spettacoli del quotidiano Il Tirreno e autrice del libro Mani che Lavorano (17/7) e Andrea Camaiora (3/8) completano il quadro degli Incontri al Caffè legati alle varie forme di comunicazione.  David De Filippi condurrà anche l’incontro conPhilippe Daverio (26/7) organizzato in collaborazione con la Fondazione Henraux.

Donne che dovresti conoscere – a cura di Flavia Piccinni

La giovane scrittrice Flavia Piccinni, collaboratrice di Radio Rai 3 e di molte testate giornalistiche, presenterà  il ciclo di incontri “Donne che dovresti conoscere”. Protagoniste saranno scrittrici, registe, attrici di teatro e di cinema che hanno fatto il passato e stanno costruendo il presente del nostro Paese. Tra i suoi ospiti Piera degli Esposti (12/7) eLuciana Castellina (24/8). Una serie di appuntamenti per scoprire tanto cosa si nasconde dietro i personaggi, quanto l’occasione per raccontare l’altra metà della luna.

GUSTO e ATTUALITA’ – a cura di Claudio Sottili

Volto di Vetrina Toscana, con il programma Toscana a Tavola in onda su Toscana Tv,  Claudio Sottili che alla Versiliana è di casa, presenterà un ciclo di incontri dedicati al gusto in collaborazione con Vetrina Toscana: tra i suoi ospiti lo chef degli chef, ovvero Gualtiero Marchesi con cui si parlerà (il 21/07) della cucina italiana di ieri di oggi e di domani; Da segnalare anche l’incontro con il magistrato Giancarlo Caselli e il prof. Silvio Barbero di Slow Food (11/08) sul tema cibo e legalità “buono, pulito e giusto”, incontro che si concluderà con la degustazione dei prodotti di Libera coltivati nelle terre confiscate alla mafia, a cura della sezione Versilia di Slow Food. Al termine degli incontri del lunedì dedicati al gusto saranno proposte degustazioni a tema in collaborazione con l’istituto alberghiero G. Marconi di Seravezza.

Ma con Sottili non si parlerà solo di gusto, si tratteranno anche importanti temi di attualità: il 7 luglio Sottili ospiterà il viceministro ai trasporti Riccardo Nencini in un dibattito dedicato alla sicurezza stradale nell’ambito del progetto “Bevi sano e con gusto, bevi analcolico”   organizzato da Acat – associazione club alcolici territoriali in partnership con Il Tirreno.

Il 6/8 sarà ospite il Prefetto della Protezione Civile Franco Gabrielli, per un incontro che si preannuncia di sicuro interesse mediatico e a cui parteciperanno tutte le protezioni civili toscane, mentre il 14/07 si parlerà di un male oscuro, l’epilessia, in un incontro con il Prof. Emilio Perrucca organizzato in collaborazione con il Comune di Pietrasanta.

LA VIGILIA DI FERRAGOSTO IL CAFFE’ DE LA VERSILIANA SI VESTE DI ROSSO FERRARI e sarà un vero e proprio evento. Il rosso sarà il colore dominante in questa giornata in cui le mitiche Ferrari si raduneranno alla Versiliana. L’occasione sarà quella dell’incontro il 14/8 con l’Ing. Mauro Forghieri, colui che ha dato l’avvio all’affascinante storia della casa automobilistica di Maranello, insieme a Daniele Buzzonetti, coautore del libro “30 anni di Ferrari”, entrambi ospiti di Sottili.

Se al colore rosso si associa la  Ferrari, al colore viola si associa inevitabilmente la FIORENTINA.

Il 20/8 è una data da segnare in calendario non solo per i tifosi viola, ma anche per tutti gli appassionati di calcio. Al Caffè ci saranno infatti Giancarlo Antognoni,  Capitano storico e bandiera della Fiorentina,  Campione del Mondo nell’82, Moreno Roggi, Terzino storico della Fiorentina, oggi procuratore, Furio Valcareggi, figlio del popolarissimo ct della Nazionale, Ferruccio, convocati da Stefano Cecchi, inviato speciale de La Nazione a autore del libro “Violitudine”, una sorta di manuale d’amore per cuori viola che racconta delle vicende e delle leggende intorno alla Fiorentina  narrate da uno scrittore-tifoso.

Affaire Cultura –  a cura di Marco Ferri

I beni culturali rappresentano una delle principali ricchezze del Belpaese, ed è su questo vivo (e molto dibattuto) argomento che una selezionata schiera di addetti ai lavori prenderà parola, attraverso le sagaci interviste di Marco Ferri, noto giornalista in ambito culturale. Il primo incontro (10 luglio) sarà incentrato sulla tutela dei beni culturali, che vedrà tra gli ospiti: Caterina Bon (Direttore regionale dei BbCc della Lombardia), Cosimo Ceccuti (Presidente Fondazione Spadolini), Giovanna Damiani (Soprintendente per il Polo Museale di Venezia). Il secondo (31 luglio) verterà invece sulla conservazione dei beni culturali, dove a prender parola saranno: Marco Ciatti (Soprintendente dell’Opificio delle pietre dure di Firenze), Cinzia Parnigoni (Restauratrice del David), Stefano Casciu(Soprintendente per beni storico-artistici di Modena e Reggio), Alvise di Canossa (Responsabile di Arterìa). Il terzo incontro (7 agosto) avrà per tema la valorizzazione dei beni culturali che vedrà tra i protagonisti della giornata: Cristina Acidini (Soprintendente per il Polo Museale Fiorentino), Simone Todorow (Responsabile di Mondo Mostre),Fabrizio Moretti (Mercante d’arte e segretario generale Biennale Antiquariato), Beppe Costa (AD Opera Laboratori fiorentini). Nell’ultima giornata (21 agosto) si discuterà con Vittorio Emiliani (Giornalista), Antonio Paolucci (Direttore dei Musei Vaticani), Claudio Strinati (Storico dell’arte) sull’attuale situazione italiana dei beni culturali, analizzandone sia gli elementi positivi sia quelli negativi con eventuali proposte (o auspici) per il futuro.

LA VERSILIANA E IL SIGNOR G. :

Si rinnova anche per il 2014 la felice collaborazione con la  Fondazione Gaber, che sarà ospite della Versiliana per quattro speciali appuntamenti.  Dopo gli eventi programmati nel 2013 in occasione del decennale della scomparsa, Pietrasanta che in passato ha ospitato memorabili serate del Teatro-Canzone di Gaber-Luporini, ha nuovamente invitato la direzione del Festival Gaber a proporre alcuni importanti appuntamenti, a conferma della stima e del desiderio di celebrare l’artista, che proprio in Versilia, con l’amico e storico coautore Sandro Luporini, ha scritto significative pagine della cultura del nostro tempo.

Saranno tre gli incontri al Caffè proposti dalla Fondazione Gaber con tre personaggi che, ciascuno a loro modo, illustreranno un particolare tratto artistico e umano del cantautore milanese.

Il 15 luglio Andrea Scanzi evidenzierà la straordinaria attualità del pensiero gaberiano, oggi più che mai eccezionale specchio della nostra realtà. Il 23 luglio sarà la volta di Paolo Rossi, amico personale di Gaber, attore in “Aspettando Godot”, storico spettacolo diretto e interpretato proprio da Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci, ad approfondire quel rivoluzionario modo di fare teatro che ha fatto di Gaber un artista unico e indimenticabile. Il 30 luglio infine, Paolo Hendel sarà sollecitato a trattare il tema della comicità nella produzione gaberiana.

Sempre in collaborazione con la Fondazione Gaber, uno speciale appuntamento voluto dalla Versiliana, che fin dalla scomparsa del Signor G promuove la divulgazione del suo patrimonio culturale verso le nuove generazioni, con uno spettacolo allo spazio bambini.

“Se potessi mangiare un’idea” di Claudio Comini, divertentissimo laboratorio per ragazzi sulla poetica di Gaber-Luporini, in cui l’autore, accompagnandosi con la chitarra, coinvolge i ragazzi nel canto. A cura di Massimo Pasquini, amico personale di Gaber e responsabile dell’area bambini della Versiliana.

Salubre: Incontri sul benessere – a cura di Fabrizio Diolaiuti

Versilia è Benessere, manifestazione dedicata alla promozione della salute in Versilia, al Caffè de La Versiliana presentaSALUBRE: INCONTRI SUL BENESSERE. Serate con ospiti illustri del mondo della medicina, dello sport e dello spettacolo. Quattro incontri che si concluderanno con la partecipazione di Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana. A presentarli sarà Fabrizio Diolaiuti, già apprezzato conduttore del Caffè, che animerà gli appuntamenti con il suo mix di informazione ed intrattenimento per trasformare il Caffè de La Versiliana in Caffè della Salute. Gli incontri di Salubre sono in calendario il  5, 12, 19 e 26 agosto.

Il Caffè de La Versiliana è organizzato dalla Fondazione La Versiliana in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e la Banca della Versiliana Lunigiana e Garfagnana, soci fondatori della Fondazione e grazie al prezioso contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Comune di Forte dei Marmi.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi