Header ad
Header ad
Header ad

Bugatti, Ferrari e Jaguar invaderanno San Gennaro venerdì 13 giugno

 

LE AUTO D’EPOCA ARRIVANO A PALAZZO BOCCELLA

Bugatti, Ferrari e Jaguar invaderanno San Gennaro venerdì 13

CAPANNORI – In arrivo a Palazzo Boccella una quindicina di auto d’epoca. Le più prestigiose. Bugatti, Ferrari e Jaguar: sono loro quelle che raggiungeranno la Pieve di San Gennaro venerdì 13 giugno, per un evento che farà impazzire appassionati e curiosi. Le macchine storiche, infatti, perfettamente conservate, da collezione, partiranno da Pisa e arriveranno a San Gennaro nella tarda mattinata di venerdì, passando per le colline e per le ville che rendono la Lucchesia famosa nel mondo. Un percorso lungo qualche chilometro, che toccherà le zone più belle dislocate intorno alla città storica, coinvolgendo circa 27 ospiti internazionali con quattordici vetture e altre 15 persone tra ospiti di prestigio e staff. È l’importante società 2FAST4YOU (con esperienza pluridecennale nell’organizzazione delle Mille Miglia) ad aver scelto la provincia di Lucca come unica meta toscana per quest’estate da far conoscere e valorizzare. Anche questo appuntamento rientra nei 100 giorni di Palazzo Boccella, il programma estivo che farà vivere e conoscere al pubblico il palazzo rinascimentale da poco restaurato.

Ah dimenticavo…

Ogni volta che mi impegno a scrivere o cercare questi articoli da pubblicare lo faccio per tutti i lettori come te che sono interessati a ricevere utili consigli su le cose da poter fare. 

Ma avere un blog e mantenerlo porta via tanto tempo, per questo la più grande soddisfazione per me è ricevere condivisioni e commenti di critica positiva (e negativa)!

Per questo ti chiedo se puoi condividere l’articolo con i pulsanti qui sotto, o commentare l’articolo con la tua opinione al riguardo. Se hai domande, non esitare a farle! LUCCA LIVE. 

 

 

 

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi