Header ad
Header ad
Header ad

Incontro con Giovanbattista Venditti per parlare di salute

Continuano gli appuntamenti che fanno da prologo all’inizio di Versilia è Salute. Domani, Martedì 13 maggio a Serravezza – h. 10 Teatro Mediceo – gli studenti dell’ISI Marconi incontrano il campione di rugby  Giovanbattista Venditti per parlare, insieme al vice presidente regionale del Coni e presidente regionale Fib Giancarlo Gosti, allo psicologo Matteo Paganelli e al medico esperto di riabilitazione dell’Azienda USL 12 di Viareggio Andrea Marchetti, di sport come elemento prioritario di formazione e benessere. L’incontro sarà coordinato da Luigi Grasso, direttore della rivistaSport U Versilia e responsabile dell’ufficio stampa LA7

L’iniziativa di Serravezza fa parte del ciclo LA SALUTE SI IMPARA SUI BANCHI DI SCUOLA – SPORT, SCUOLA E SALUTE: il legame tra sport e salute e il ruolo che la scuola ricopre per contribuire al bisogno, non solo di istruzione e conoscenza, ma anche di benessere dei giovani. Sette incontri che coinvolgono le scuole della Versilia e vedono protagonisti medici e atleti per raccontare i benefici dello sport e indirizzare i ragazzi verso lo sviluppo delle proprie potenzialità tramite disciplina e costanza e l’adozione di comportamenti corretti dentro e fuori il campo.

Giovanbattista Venditti (Avezzano, 27 marzo 1990)  – gioca tre quarti nelle Zebre, in Celtic League. E’ soprannominato Il Gran Sasso per via della mole fisica e per le sue origini abruzzesi.

Venditti è cresciuto nella Avezzano Rugby, per poi trasferirsi nel 2006  a Roma nella Unione Rugby Capitolina con la quale ha conquisto un campionato Under-17 e uno Under-19. Ammesso a frequentare l’Accademia Federale FIR di Tirrenia, nel 2009 ha firmato un contratto professionistico con il GRAN Parma. Nello stesso anno è anche recordman di mete nel campionato del mondo Under-20 e convocato dal C.T. della Nazionale italiana Nick Mallett per i test autunnali contro Nuova Zelanda, Sudafrica e Samoa.  Dichiarato atleta di interesse nazionale, per la stagione 2010-11 è ingaggiato dagli Aironi, franchise italiana in Celtic League.

L’esordio in Nazionale arriva il 4 febbraio 2012, giornata inaugurale del Sei Nazioni a Saint-Denis contro la Francia. Nello stesso torneo ha segnato due mete: una contro l’Inghilterra e una contro la Scozia.

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi