Header ad
Header ad
Header ad

Quando lo scuolabus “mette i piedi”: nel primo giorno di primavera lo start del Progetto Pedibus

LUCCA – Ha preso il via questa mattina il progetto Pedibus per la scuola “Giovanni Pascoli” in centro storico. Erano le 7.55 quando il gruppo di alunni e alunne che si raccoglieva in Piazza Santa Maria, ha iniziato il percorso a piedi verso l’istituto scolastico grazie agli accompagnatori dell’Associazione Auser e alla collaborazione dei Vigili Urbani. Ospite d’eccezione, per lo start del progetto, il sindaco Alessandro Tambellini che ha accompagnato il gruppo di bambini e bambine per tutto il tragitto.

Pedibus è uno “scuolabus a piedi”, un’azione partecipata che promuove la mobilità sostenibile nel tragitto casa-scuola, fortemente voluto dall’assessore alle Politiche Formative Ilaria Vietina e dall’assessore all’Ambiente e Mobilità Francesca Pierotti. Altri 3 gruppi di bambini hanno raggiunto la “G.Pascoli” partendo da Piazzale Verdi, Porta Elisa e Porta San Pietro, accompagnati per l’inaugurazione del progetto dagli assessori Vietina e Pierotti e dal presidente della Commissione Consiliare Lavori Pubblici e Ambiente Francesco Battistini.

Pedibus sarà utile per aiutare le bambini e i bambini a riappropriarsi del piacere di camminare, fare del sano movimento, apprendere i fondamenti dell’educazione stradale non solo a livello teorico ma sperimentandoli direttamente. Ma non solo, il progetto darà agli alunni e alle alunne anche un’occasione in più per incontrarsi e socializzare, fare una chiacchierata e risvegliarsi prima di sedersi in aula.

Attraverso questa iniziativa, inoltre, sarà possibile ridurre la concentrazione di traffico attorno alle scuole e contribuire a ridurre l’inquinamento atmosferico. La proposta è rivolta alle famiglie che abitano in centro ma anche alle famiglie che, provenendo da quartieri esterni al centro storico, possono fermarsi alle porte della città senza entrare con la propria auto e affidare i propri bambini e bambine al Pedibus.

Il Pedibus, completamente gratuito, sarà attivo con qualsiasi tempo atmosferico, in base al calendario scolastico. Per il viaggio di ritorno i bambini si riuniranno al punto di raccolta all’interno della scuola.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi