Header ad
Header ad
Header ad

A VILLA BORBONE LE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA 2014

VIAREGGIO – Torna la primavera e con la primavera tornano puntualmente le Giornate FAI.  Sabato 22 e Domenica 23 Marzo, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica,  si svolgerà la 22^ edizione di questo ormai consueto appuntamento, la più importante manifestazione culturale in campo nazionale, che da 1993 ad oggi ha consentito l’apertura straordinaria al pubblico di 700 beni con oltre 7milioni di visitatori.

Quest’anno in 329 località di 20 regioni verranno eccezionalmente aperti dal FAI 750 beni, tra siti archeologici, palazzi, ville, chiese, giardini, musei, aree naturalistiche, con visite a contributo libero.

Nella provincia di Lucca (ove è anche visitabile il Teatrino del FAI a Vetriano, unico bene FAI aperto in Toscana), la locale Delegazione propone VILLA BORBONE, alta testimonianza di storia e di arte profondamente legata al territorio di Viareggio.

La Villa, immersa in un maestoso parco, fu costruita nel 1822 per volere di Maria Luisa, Duchessa di Lucca, e rappresenta due secoli di storia della dinastia dei Borbone-Parma.

Ad illustrare il complesso monumentale – inserito tra le “chicche” delle Giornate 2014 per il rilevante valore storico-artistico del bene – saranno gli Apprendisti Ciceroni®”, studenti degli Istituti viareggini Marconi, Carducci, Barsanti e Matteucci (ore 10,00-17,00).

In esclusiva per i soli iscritti FAI, si potrà visitare la Cappella gentilizia che ospita le tombe della reale Famiglia (possibilità di iscriversi in loco).

L’apertura della manifestazione FAI sarà onorata dalla presenza del Granduca T. di Toscana, S.A.I.R. Sigismondo di Asburgo-Lorena.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi