Header ad
Header ad
Header ad

Isabella Ragonese è protagonista di “African Requiem” al Rassicurati

Lo spettacolo a vent’anni dalla scomparsa-omicidio dei due giornalisti RAI

Ai Rassicurati un inno al coraggio, alla forza e alla volontà

Isabella Ragonese è protagonista di “African Requiem”

in memoria di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

A vent’anni dalla scomparsa-omicidio dei giornalisti RAI Ilaria Alpi e Miran Hrovatin a Mogadiscio, Stefano Massini firma un inedito requiem africano portando in scena una giovane diva del nostro cinema, la bravissima Isabella Ragonese. Va in scena venerdì 14 marzo alle 21,15“African Requiem”, al Teatro dei Rassicurati di Montecarlo (Lucca) per la stagione teatrale promossadalla Fondazione Toscana Spettacolo e dal Comune di Montecarlo e realizzata in collaborazione con l’Associazione And Or margini creativi.

Isabella Ragonese è la protagonista dello spettacolo scritto e diretto da Stefano Massini, con Luisa Cattaneo, musiche di Enrico Fink eseguite dal vivo da Luca Baldini, Massimo Ferri, Enrico Zoi; produzione Teatro delle Donne/Officine della Cultura con il patrocinio del Premio Ilaria Alpi.

In un continuo vortice di immagini video, suoni, atmosfere e musiche (quelle di Enrico Fink eseguite dal vivo dall’Orchestra Multietnica di Arezzo) lo spettacolo diventa non solo un momento “per non dimenticare”, ma un nitido inno al coraggio, alla forza e alla volontà di chi nonostante paura e minacce – e anche a costo della sua stessa esistenza – ha spasmodicamente voluto cercare la verità. Ilaria Alpi come Anna Politkovskaja: testimoni di quello che dovrebbe essere (ma quasi mai è) il vero giornalismo d’inchiesta.

Per informazioni e biglietti in prevendita chiamare lo 0583/229725 o scrivere a culturaeturismo@comune.montecarlo.lu.it. Posto unico: costo 12 euro, ridotto 8. Riduzioni per under 29 e soci dell’associazione “And Or, margini creativi”. Il Teatro dei Rassicurati è in via Carmignani 14 (tel. 0583/22517).

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi