Header ad
Header ad
Header ad

Grande attesa per il concerto di Nada ad Artè

CAPANNORI – C’è grande attesa per il concerto di Nada che si terrà con ingresso gratuito sabato 8 marzo alle ore 21 ad Artè a Capannori, e che aprirà la manifestazione ’Soggetto Femminile Plurale’ promossa dal Comune e dalla Commissione Pari Opportunità  in occasione della Festa  Internazionale della Donna.La cantante livornese, che come donna e artista è simbolo di coraggio e determinazione,  si esibirà insieme  a Fausto Mesolella, chitarrista degli Avion Travel, con il quale ha iniziato a collaborare nel 1994.

La personalissima timbrica vocale di Nada e  la chitarra di Mesolella, capace di spaziare dai ritmi rock e jazz fino alla new age, daranno vita ad un concerto capace di infondere emozioni fortissime, che proporrà alcuni dei più  famosi brani della cantante.
Tra i ‘pezzi’ in scaletta ‘Come faceva freddo’ di Piero Ciampi, la popolare ’Ma che freddo fa” e grandi successi come ‘Il cuore è uno zingaro’, ‘Amore disperato’, ‘Ti stringerò’ fino ai classici della tradizione popolare come ’Maremma, di cui oltre da essere interprete Nada è anche autrice .
Proprio quest’anno Nada festeggia i 45 anni di carriera e lo fa regalandosi un nuovo album di inediti “Occupo Poco spazio”, in uscita il prossimo 14 marzo.
La cantante livornese esordì appena quindicenne al Festival di Sanemo nel 1969 con ‘Ma che freddo fa’ che diventa subito un grande successo, inaugurando una lunga e fortunata carriera. Seguono ‘Pa’ diglielo a Ma’ e ‘Il cuore è uno zingaro e va’ con cui vince il Festival di Sanremo nel 1971. Nada realizza numerosi album tra cui ‘Ho scoperto che esisto anch’io’ e ‘Il domatore delle scimmie’. All’inizio degli anni ’80 è in testa alle classifiche discografiche con l’album ‘Smalto’ e con il singolo ‘Amore disperato’. Nel 1994 nasce il progetto ‘Nada Trio’, un trio acustico con Fausto Mesolella  e Ferruccio Spinetti degli Avion Travel, che ottiene innumerevoli riconoscimenti. Una svolta fondamentale nella carriera di Nada avviene nel 1999 con l’album ‘Dove sei sei’ interamente scritto da lei sia per le musiche che per i testi. Nel 2001 registra ‘L’amore è fortissimo e il corpo no’ e nel 2003 ’Tutto l’amore che mi manca’. Nello stesso anno debutta come scrittrice con ‘Le mie madri’ per Fazi editore e vince il premio ‘Alghero donna’. Nel 2010 registra il nuovo Cd ‘Vamp’. Nel maggio 2012 è edito da Bompiani il suo nuovo libro ‘La Grande Casa’ che vince il premio ‘Scrittore Toscano 2013’ e il ‘Premio Pavoncella’.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi