Header ad
Header ad
Header ad

Accessibilità: la Fondazione BML vola a Vienna per presentare il “modello Lucca”

Domani (mercoledì 26 febbraio) la Fondazione Banca del Monte di Lucca vola a Vienna per presentare “Città di Lucca… diventare accessibile”, il progetto volto all’abbattimento delle barriere architettoniche e all’accessibilità di tutti al centro storico cittadino che la Fondazione ha sviluppato in piena condivisione con il Comune di Lucca e le principali associazioni che operano nel settore della disabilità.

Il progetto, riconosciuto come best practice a livello europeo, sarà presentato nell’ambito della “Zero Project Conference on Accessibility”, la conferenza internazionale organizzata nella capitale austriaca il 27 e 28 febbraio dall’Essl Foundation, dal World Future Council e dall’EFC (European Foundation Centre).

La due giorni sarà un importante momento di confronto per condividere soluzioni innovative da tutto il mondo che promuovano, rispettino e sviluppino i diritti delle persone con disabilità, migliorandone la qualità della vita quotidiana. Insieme a parlamentari, accademici, promotori dei diritti delle persone con disabilità, per la Fondazione BML prenderà parte all’evento Elizabeth Franchini, responsabile del progetto.

Nel campo della disabilità, la Fondazione è ideatrice e promotrice della Lega delle città storiche accessibili (LHAC) che è recentemente stata riconosciuta come Good Practice e premiata nell’ambito dell’International Design for All Foundation Awards 2014. La Lega è sorta in seno al Consorzio europeo delle Fondazioni che si occupano della tutela e implementazione dei diritti umani e dei diritti dei disabili (ECD) e ha dato origine a vari progetti tra cui proprio “Città di Lucca… diventare accessibile”.

L’evento, che coinvolge oltre 450 persone da tutto il mondo, è visibile in streaming sul sito www.zeroproject.or

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi