Header ad
Header ad
Header ad

Governo Renzi: aI Ministero dell’Istruzione la lucchese Stefania Giannini

Matteo Renzi ha sciolto la riserva. Ci sono volute quasi tre ore di colloquio con il Presidente della Repubblica Napolitano per rendere nota la lista dei ministri. Una situazione inedita che ha fatto già capire quanto sia stato sofferta e complicata la formazione della squadra dei ministri. Giorgio Napolitano di sicuro avrà detto la sua sulla lista e chissà, magari avrà cambiato anche qualche nome. Ora però la squadra c’è. E’ stato lo stesso premier a comunicarla ai giornalisti. Pier Carlo Padoan andrà all’Economia, agli Esteri andrà Federica Mogherini, agli Interni Angelino Alfano, alla Giustizia Andrea Orlando, ministero della difesa Roberta Pinotti, allo sviluppo Economico Federica Guidi, alle politche forestali Maurizio Martina, all’Ambiente Gianluca Galletti, alle Infrastrutture Maurizio Lupi, al Lavoro Giuliano Poletti, all’Istruzione la lucchese Stefania Giannini, alla Cultura Dario Franceschini, alla Salute, Beatrice Lorenzin, alle Riforme la Boschi, alla pubblica amministrazione Marianna Madia, agli affari regionali, Maria Carmela Lanzetta. Sottosegratrio alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio. E’ cominciato il Letta-bis.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi