Header ad
Header ad
Header ad

BARGA: A Sara Morganti il San Cristoforo d’Oro

E’ di Sara Morganti il primo nome reso noto dall’Amministrazione Comunale di Barga per il San Cristoforo d’Oro 2014. Il prestigioso riconoscimento voluto dal Comune di Barga e destinato ai barghigiani che si sono fatti onore e si sono distinti nel mondo andrà all’atleta che più di altre ha saputo emozionare in questi anni la nostra Comunità.

“Un premio doveroso, che con entusiasmo e convinzione vogliamo dare a Sara, atleta azzurra della nazionale italiana paralimpica di equitazione. L’esempio di una vittoria non facile, di una persona forte e determinata che ha saputo emergere e incantarci. Il nostro modo di dirle grazie; grazie di tutto. Per tutte quelle vittorie che, da barghigiani, ci hanno reso orgogliosi”. Così il sindaco di Barga, Marco Bonini, nell’annunciare il San Cristoforo d’Oro 2014 a Sara Morganti.

Un attestato di stima e gratitudine che si aggiunge a quello della Regione Toscana. Un importante premio sportivo è stato infatti conferito a Sara Morganti, azzurra della nazionale italiana paralimpica e vincitrice dei tre medaglie di bronzo ai campionati Europei, due dei quali conquistati nel 2013 a Herning: lei infatti è stata indicata come la sportiva toscana dell’anno per il 2014. Il “Pegaso d’oro”, quello ottenuto da Sara, è il più importante riconoscimento sportivo che la Regione Toscana assegna ogni anno all’atleta che si sia particolarmente distinto per meriti sportivi. E di medaglie nella sua bacheca Sara Morganti ne sfoggia davvero tante. Oltre ai tre prestigiosi bronzi continentali, (due a Herning-Danimarca e 1 a Kristiansand-Norvegia), Sara ha all’attivo ben 7 medaglie d’oro ai Campionati Italiani e le ottime prestazioni ai World Equestrian Games del Ketucky (2010) e alle ultime paralimpiadi di Londra (2012) e una serie interminabile di successi internazionali.

Una lunga serie di affermazioni che adesso incontrano un concreto e formale gesto dell’Amministrazione di casa sua che proprio ieri l’ha invitata alla cerimonia del prossimo 24 luglio per ritirare il San Cristoforo d’Oro 2014. Un momento importante per tutti, Amministratori e cittadini, ma sicuramente anche per Sara che torna fra la sua gente da vincitrice.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi