Header ad
Header ad
Header ad

Il Pirandello di Cauteruccio al Differenti di Barga

Prosegue venerdì 31 gennaio (ore 21.15) la stagione di prosa del Teatro dei Differenti di Barga. Questa volta il pubblico dovrà confrontarsi con un testo molto noto: Uno nessuno e Centomila di Luigi Pirandello. A portalo in scena Fulvio Cauteruccio. La pièce è diretta da Giancarlo Cauteruccio, grande innovatore della scena teatrale italiana, da 35 anni alla guida della compagnia “Krypton” e da 20 direttore del “Teatro Studio” di Scandicci. Cauteruccio affronta per la prima volta la scrittura pirandelliana, scegliendo un  romanzo e non una scrittura teatrale, grazie anche all’adattamento che ne ha fatto Giuseppe Manfridi. L’interprete principale è Fulvio Cauteruccio nel ruolo di Vitangelo Moscarda, il giovane banchiere siciliano, protagonista del romanzo pirandelliano, che tenta di ricostruire la sua esistenza affrancandola dai condizionamenti imposti dalle convenzioni, alla ricerca del vero sé, possibile solo attraverso un atto di libertà. Lo affiancano sul palcoscenico Monica Bauco (nel ruolo dell’amante Anna Rosa) e la giovane attrice Laura Bandelloni (la moglie Dida). Gli altri ruoli sono presenze incorporee, le voci off di Irene Barbugli, Roberto Gioffré, Riccardo Naldini, Carlo Salvador e Tommaso Taddei. La scena, invece, un luogo metafisico abitato da voci ed oggetti, porta la firma di Loris Giancola.

Info e prevendita biglietti (da 10 a 20 €):

Ufficio Cultura telefono 0583724791 e cultura@comunedibarga.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi