Header ad
Header ad
Header ad

A scuola con il ‘Piedibus’… a Lunata e Marlia!

A scuola con il ‘Piedibus’. Un autobus umano accompagnerà i bambini alle scuole primarie di Lunata e Marlia

CAPANNORI – Un modo nuovo, divertente, sicuro  e salutare per andare e tornare da scuola. E’  il ‘Piedibus’, il nuovo sistema di spostamento sostenibile casa-scuola per i bambini promosso dal Comune e dalla Commissione comunale Mobilità, con la collaborazione degli istituti comprensivi di Lammari e  Capannori. Un autobus umano costituito da una carovana di bambini in movimento accompagnati da adulti, con tanto di capolinea, fermate, orari e un suo percorso prestabilito.  Il movimento del gruppo è seguito ed assistito da volontari che controllano e guidano per garantire la massima sicurezza, assicurata anche dal fatto che ogni partecipante indossa un gilet ed un cappellino rifrangenti ad alta visibilità. Il ‘Piedibus’ è una nuova buona pratica, che costituisce un nuovo tassello del più ampio programma di mobilità sostenibile portato avanti dall’amministrazione, che prenderà il via a febbraio e interesserà, in via sperimentale, gli alunni delle  scuole primarie di Lunata di via del Casalino e di Marlia di via della Rimembranza.

 “Al nuovo mezzo di trasporto scolastico hanno già aderito una novantina di famiglie – afferma il vice sindaco, Luca Menesini -. É evidente che si tratta di un’iniziativa innovativa che va a vantaggio di molti genitori. Infatti, oltre a contribuire alla riduzione del traffico e alla concentrazione di auto vicino alle scuole, dà alle mamme e ai papa lavoratori l’opportunità di essere sicuri che i figli vadano a scuola in modo protetto e divertendosi con gli altri bambini. Questo progetto, che estenderemo anche ad altre aree del territorio, e il potenziamento del trasporto pubblico locale nel collegamento nord-sud del territorio, contribuiranno al cambiamento degli stili di vita, rendendo Capannori più a misura di uomo, donna e bambino. Ringrazio  i dirigenti scolastici, le famiglie e i volontari per la preziosa collaborazione per realizzare questo nuovo sistema di trasporto scolastico”.
images_11Il primo ‘Piedibus’ a partire, all’inizio di febbraio, sarà quello di Lunata con un primo percorso di circa 800 metri, che partirà dalla sala riunioni del Comune in piazza Aldo Moro (accanto alla farmacia comunale) e percorrerà via Martini Lunatesi e via del Casalino fino a raggiungere la scuola. Lungo il tragitto sono previste due fermate. A breve sarà attivato anche un secondo percorso di 400 metri, che dal piazzale della chiesa di Lunata prevede l’attraversamento della via Pesciatina e  l’imbocco,  da un arco situato nei pressi un’attività commerciale, di un percorso tra il verde dal quale raggiungere direttamente la scuola. Anche in questo caso sono previste alcune fermate intermedie.
Il ‘Piedibus’ di Marlia, a causa dei lavori in corso in via Paolinelli, partirà  successivamente e comunque entro  la fine di febbraio  con un percorso che dalla piazza del mercato di Marlia si snoderà per 800 metri lungo via Paolinelli, attraverserà viale Europa e proseguirà su un marciapiede che costeggia la scuola, evitando così via della Rimembranza. Anche in questo caso sono previste fermate intermedie.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi