Header ad
Header ad
Header ad

Il Comune di Capannori promuove e valorizza le tradizioni dei suoi paesi

Il Comune di Capannori sostiene la valorizzazione dell’antico molino di Massa Macinaia e il ripristino di un ponticello a Guamo

Promuovere e valorizzare le tradizioni dei paesi per mantenere viva la cultura popolare e la memoria di una comunità. E’ con questo obiettivo che l’amministrazione comunale ha deciso di supportare due importanti progetti proposti da altrettante associazioni culturali del territorio.Il primo si chiama “Macina il tempo: luoghi e parole di un’arte antica” ed è promossa  dall’associazione ‘La Ruota’ di San Leonardo in Treponzio per garantire la conservazione e la funzionalità del molino di Massa Macinaia risalente al XVIII secolo e ancora oggi perfettamente funzionante.

L’edificio di questo  storico molino ad acqua di importanza comunale e sovracomunale rappresenta un patrimonio architettonico del territorio capannorese e testimonia gli antichi mestieri legati alla terra. La sua conservazione e valorizzazione ha un alto  valore educativo per trasmettere le tradizioni locali alle nuove generazioni  attraverso il coinvolgimento delle scuole del territorio. In circa vent’anni l’associazione ‘La Ruota’ ha portato a conoscenza di alcune migliaia di alunni delle scuole, ma anche a gruppi di adulti, questa realtà unica e, in particolare, le tecniche legate alla trasformazione dei cereali tipiche della cultura contadina.

Il secondo progetto sostenuto dall’amministrazione Del Ghingaro è stato proposto dall’associazione ‘La Sorgente’ di Guamo e prevede la ristrutturazione di un ponticello, chiamato ‘Ponte del Prete’ situato sul rio vecchio di Vorno, nelle vicinanze  di via Fillungo a Guamo, da sempre molto utilizzato dai residenti.
La struttura è  oggi degradata a causa delle intemperie e del passare del tempo.
L’intervento prevede la ricostruzione della parte mancante di una spalletta e il rifacimento del selciato e, oltre a recuperare un’opera del passato, che si suppone risalga al 1600- 1700, consentirà anche il pieno  ripristino di un percorso pedonale.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi