Header ad
Header ad
Header ad

I cittadini di Capannori non devono pagare la ‘Mini Imu’ sull’abitazione principale

I cittadini di Capannori non devono pagare la ‘Mini Imu’ sull’abitazione principale. E’ invece dovuta per i terreni agricoli

I cittadini capannoresi non devono pagare la cosiddetta ‘mini Imu’ per l’abitazione principale in scadenza il prossimo 24 gennaio, corrispondente al 40 % della differenza fra aliquota comunale e aliquota base. L’esenzione per questa seconda rata Imu è resa possibile grazie al fatto che il Comune non ha stabilito un’aliquota Imu sulla prima casa più alta di quella base al 4 per mille, ma anzi a marzo scorso l’ha abbassata al 3,8 per mille.La “mini-Imu” di gennaio è invece dovuta per i terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola, in quanto l’aliquota deliberata dal Comune, pur abbassata nel 2013 dal 10,6 al 9,6 per mille, è superiore a quella di base statale (7,6 per mille). Pertanto i proprietari di questa tipologia di terreni devono versare, entro il 24 gennaio, il 40% della differenza tra l’aliquota del 9,6 per mille e quella di base del 7,6 per mille. Importante sottolineare che non sono dovuti i pagamenti  inferiori ai 12 euro.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi