Header ad
Header ad
Header ad

Al Renaissance Tuscany Il Ciocco trionfa la finger food mania

Al Renaissance Tuscany Il Ciocco trionfa la finger food mania

Nello splendido contesto del Resort lo chef Sebastiano Rovida stupisce gli ospiti con le sue rivisitazioni di piatti della cucina italiana

Lo scenografico salone Pascoli del Renaissance Tuscany il Ciocco Resort & Spa, nella Valle del Serchio (Lucca), è stato teatro di uno speciale showcooking interattivo all’insegna del finger food, in compagnia dello chef Sebastiano Rovida, noto personaggio di Real Time TV.

Sul palcoscenico dell’ampio auditorium del Resort, Rovida ha mostrato passo dopo passo la preparazione di prelibate ricette di finger food: cannolo al sesamo con tartare di tonno, capasanta gratinata in kataify, spuma di riso con salsiccia croccante, sfera di baccalà croccante. A rendere ancora più divertente lo show è stato il coinvolgimento del pubblico, tra cui sono stati scelti degli aiutanti per lo chef, mentre l’artista Marcello Scavo immortalava con dei ritratti i momenti più significativi della serata.

Entusiasta il numeroso pubblico che, oltre ad ottenere spunti per la creazione di originali ricette, tra una preparazione e l’altra si è deliziato assaggiando le creazioni di Rovida.

La cornice in cui il Renaissance Tuscany Il Ciocco sorge, tra le colline della Valle del Serchio e le vette dell’Appennino e dell’Alpi Apuane, ha reso ancora più invitante la partecipazione al “Finger Food Mania”.

Gli ospiti del Resort hanno potuto godere di un completo centro benessere e di una spa di altissima qualità, del pernottamento in camere dall’accogliente stile modern chic tipico di Renaissance e di due ristoranti on site, oltre che della vasta tenuta Il Ciocco, con le innumerevoli attività adrenaliniche e rilassanti disponibili presso lo Sport Village, dall’equitazione ai tour 4×4, dal calcio al tennis e alla pallavolo, dal basket al tiro con l’arco, dal trekking ai percorsi in mountain bike, assistiti da esperti istruttori.

Gli ospiti particolarmente amanti della natura hanno potuto optare invece per il soggiorno negli accoglienti chalet in legno della tenuta Il Ciocco e per i menù locali della tipica Locanda Km0 a base di prodotti di stagione.

Ufficio Stampa e R.P: 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi