Header ad
Header ad
Header ad

Polveri sottili: disposizioni per garantire la qualità dell’aria

Il Comune di Lucca ha emanato un provvedimento urgente, a firma del sindaco, per la riduzione del rischio di superamento del valore limite delle polveri sottili e garantire quindi la qualità dell’aria.

Considerato che ad oggi sono stati registrati 25 superamenti del valore limite giornaliero di PM10 (nota Arpat), l’ordinanza dispone che sino al 31 dicembre il periodo giornaliero di funzionamento degli impianti di riscaldamento non superi le 9 ore, con esclusione degli impianti installati negli edifici adibiti a ospedali, cliniche o case di cura o assimilabili, compresi quelli adibiti a ricovero di minori o anziani.

La temperatura dell’aria dei singoli ambienti ed edifici non potrà superare i 18° gradi centigradi. Sarà inoltre disposta l’intensificazione della vigilanza stradale da parte della polizia locale con controlli aggiuntivi sull’accesso dei veicoli alla “Zona Verde”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi