Header ad
Header ad
Header ad

PIUSS “LUCCA DENTRO”: iniziano i lavori all’Ex Cavallerizza

Iniziano i lavori per il quarto progetto, dei sei in programma, relativi al progetto PIUSS “Lucca Dentro”. Questa mattina infatti è stato aperto il cantiere presso l’edificio conosciuto come ex Cavallerizza in Piazzale Verdi. L’importo totale dei lavori è di 3.214.854 di cui sono 2.138.927 contributo regionale mentre 1.075.927 a carico dell’Ente. L’intervento terminerà entro la fine del 2014 ed è stato presentato questa mattina durante un sopralluogo a cui hanno preso parte il sindaco Alessandro Tambellini, l’assessore all’Urbanistica Serena Mammini insieme al dirigente settore Interventi di Trasformazione Urbanistica Mauro Di Bugno e lo staff dell’ufficio.
IL PROGETTO

Grazie ai lavori del PIUSS l’ex cavallerizza, plesso attualmente in disuso, Diventerà un centro di accoglienza turistica. L’edificio fu realizzato nel 1876 come maneggio coperto a servizio del “prato del Marchese”. Il restauro dell’ex Cavallerizza consentirà di restituire alla città uno spazio coperto di notevole suggestione, fruibile dai residenti e dai turisti.
I visitatori in arrivo attraverso la Porta S. Donato potranno godere così di un valido punto di “approdo”, di orientamento e di informazione per la visita del centro storico della città. La struttura di accoglienza turistica offrirà anche elementi di informazione per la promozione delle mete e dei prodotti tipici del territorio agricolo, montano e rivierasco della provincia di Lucca. Inoltre nella struttura verranno programmate rassegne espositive, incontri ed eventi finalizzati a promuovere il sistema di attività economiche e culturali della città di Lucca e del suo territorio.
L’ex Cavallerizza, al momento, si presenta come una scatola vuota, isolata, compresa tra le mura cittadine e il margine dell’area archeologica di piazza S. Donato; l’organismo architettonico, a pianta rettangolare di 1300 mq circa e con un’altezza in gronda di m 7.50, non ha subito modificazioni nel corso degli anni. Per riqualificare il fabbricato, adeguandolo alla nuova destinazione d’uso, il progetto prevede: il trattamento conservativo e il ripristino, ove necessario, dell’involucro murario e delle finiture superficiali (compresi i serrami), il consolidamento e la bonifica delle strutture, la posa di una nuova pavimentazione interna, l’installazione degli impianti tecnologici (elettrico, meccanico e idro-sanitario) e la messa a norma dell’edificio.
Oltre alla dotazione di pannelli orientativi per i visitatori saranno introdotte tecnologie wireless. Sono inoltre previste la sistemazione delle superfici pedonali esterne con un nuovo lastrico in pietra, una illuminazione di sicurezza e una segnaletica funzionale all’attività turistica. L’ubicazione della struttura risulta di particolare importanza per collegare l’intera area con Porta S.Donato e Piazzale Verdi, anche in considerazione della maggiore affluenza di turisti provenienti dal parcheggio “Palatucci” dove sarà realizzato il nuovo terminal bus. L’opera sarà realizzata in un unico lotto funzionale.

FINALITA’
Finalità dell’intervento con riferimento agli effetti economici prodotti/previsti
Dal punto di vista economico, in stretta sinergia con il terminale e con il sistema murario, il Centro risponde all’esigenza di razionalizzare i flussi turistici e di qualificare i servizi di accoglienza, nella logica di incrementare di continuo il numero di visitatori e generare conseguenti effetti positivi sull’economia locale.
Finalità dell’intervento con riferimento agli effetti sociali prodotti/previsti
La struttura in cui verrà ad insediarsi il nuovo Centro di Accoglienza Turistica garantirà il rispetto delle pari opportunità da due punti di vista: il primo progettuale e il secondo gestionale. Dal punto di vista progettuale, la struttura si trova localizzata a piano terra (ubicazione favorevole per l’accesso a disabili, famiglie con bambini e anziani) e sarà caratterizzata da collegamenti e accessi informativi privi di barriere architettoniche. Dal punto di vista gestionale si stima che la nuova struttura occuperà almeno 8 impiegati tra stagionali e fissi. Al momento dell’assegnazione dell’incarico l’amministrazione comunale premierà le proposte di gestori che assicureranno l’impiego di almeno 4 donne e un soggetto appartenente a categorie protette.
Finalità dell’intervento con riferimento agli effetti strutturali prodotti/previsti
I consumi di energia elettrica saranno limitati dall’adozione di impianto a pompa di calore. I consumi idrici, legati principalmente all’utilizzo dei servizi igienici, saranno controllati attraverso la messa a punto di sistemi di regolazione automatica dei flussi e limitazione degli sprechi. In riferimento agli scarichi, sarà garantito l’allacciamento a pubblica fognatura che permetterà il trattamento dei reflui da parte di un apposito depuratore civile.
AGGIORNAMENTO CANTIERI PIUSS “LUCCA DENTRO”
TERMINAL BUS TURISTICI –  Posto presso il Parcheggio Palatucci, i lavori sono attualmente in corso. Vi è stato un momento di sosta per la consegna della fornitura del tetto che è comunque prevista entro pochi giorni. La fine dei lavori è prevista per febbraio 2014.
EX CASERMA LORENZINI – Entro fine dicembre la ditta che ha vinto la gara consegnerà le integrazioni necessarie (per soddisfare le prescrizioni dalla Sovrintendenza) per permettere la validazione del progetto esecutivo. La ripresa dei lavori è prevista per il prossimo febbraio.
EX MANIFATTURA TABACCHI – I lavori partiranno a febbraio 2014. Entro fine dicembre la ditta che ha vinto la gara consegnerà le integrazioni necessarie (per soddisfare le prescrizioni dalla Sovrintendenza) per permettere la validazione del progetto esecutivo.
PIAZZALE VERDI – Sono attualmente in corso le indagini archeologiche. Il progetto sarà realizzato entro la fine della primavera 2015.
TEATRO DEL GIGLIO – La ditta esecutrice dei lavori deve consegnare le integrazioni necessarie per permettere la validazione del progetto esecutivo. La fine dei lavori è prevista per agosto 2014.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi