Header ad
Header ad
Header ad

Emesso il francobollo dedicato a Lucca e alle Mura

“Lucca, le Mura racchiudono un mondo!E tutto in un francobollo”, questo il titolo della manifestazione che si è tenuta questa mattina, Sabato 30 novembre nei locali della Casermetta C.I.S.C.U. al Baluardo San Paolino alla presenza di un folto pubblico.

A presentare il nuovo francobollo sono stati il sindaco Alessandro Tambellini, Luciano Bracciali in rappresentanza della Provincia di Lucca, la direttrice della filiale di Lucca di Poste Italiane Olimpia Bosco, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Arturo Lattanzi, Stefania Trimarchi per la Prefettura, Enrico Ragghianti di Opera delle Mura, l’Arcivescovo Mons. Italo Castellani. Presenti in sala anche numerosi rappresentanti delle Forze dell’Ordine.

In questa occasione è stata effettuata l’emissione del francobollo dedicato a Lucca e alle sue Mura rinascimentali della serie tematica “Il patrimonio artistico e culturale italiano”. Alle 11.30 Poste Italiane SpA e le autorità cittadine hanno ufficialmente presentato il nuovo francobollo e hanno apposto il primo annullo speciale. Alle ore 12 è seguita poi la presentazione della cartolina filatelica dedicata e relativo annullo del concorso riservato agli alunni delle scuole dell’infanzia e primarie dal titolo “Una cartolina per i 500 anni delle Mura”.

Fino alle 19, in loco, sarà in funzione un ufficio postale distaccato. Inoltre l’ufficio postale di Lucca Centro utilizzerà l’annullo del primo giorno di emissione per i successivi venti giorni dalla data di emissione. Vista l’importanza dell’anniversario dei 500 anni delle Mura di Lucca, il Consiglio d’Europa ha concesso il proprio logo e patrocinio anche per questo importante appuntamento.

L’importanza dell’emissione dedicata alle Mura rinascimentali di Lucca, appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano”, è stata sottolineata dalla Direttrice della Filiale di Lucca di Poste Italiane, Olimpia Bosco, la quale ha evidenziato come il Francobollo, oggetto che tradizionalmente tramanda, di generazione in generazione, la memoria e il valore di un evento o di una storia, abbia posto il prestigioso sigillo su una ricorrenza molto cara alla città di Lucca, il 500° anniversario della costruzione delle Mura, monumento eccezionale e mantenuto integro nel tempo e nel quale si identifica l’intera comunità.

“Sono convinta che, tanto più in un momento di difficoltà per l’economia nazionale, qual è quello che stiamo attraversando, proprio le nostre eccellenze debbano essere riconosciute e valorizzate – dichiara Olimpia Bosco – Le due cartoline filateliche, quella edita per il giorno di emissione del francobollo e quella realizzata sull’elaborato vincitore del concorso indetto nelle scuole dell’Infanzia della Città , con il francobollo dedicato alle Mura e i relativi annulli di Poste italiane, potranno essere conservate o girare il mondo, contribuendo a rendere omaggio e diffondere la conoscenza e la peculiarità della Città di Lucca, confermando la Filatelia come strumento di divulgazione e valorizzazione delle opere e cultura del nostro Paese.”

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi