Header ad
Header ad
Header ad

Presentazione della Rivista Valdinievole Studi Storici

In un’epoca in cui viene sempre meno concesso spazio e sostegno alle attività culturali, non è certo facile realizzare una rivista periodica di carattere scientifico. Tuttavia, grazie all’impegno del Consiglio direttivo della Sezione “Pescia-Montecarlo/Valdinievole” dell’Istituto Storico Lucchese e al sostegno economico apportato dalla Sezione di Lucca, è stato possibile riprendere la pubblicazione – dopo alcuni anni di pausa – della rivista «Valdinievole Studi Storici», ad oggi l’unico periodico di carattere storico che si occupa degli aspetti più vari riguardanti il territorio della Valdinievole.

Uno degli obiettivi prioritari, infatti, che mi sono posto sin dal primo giorno di direzione della Sezione è stato quello di portare a compimento non solo la pubblicazione di questo nuovo numero ma di garantire anche la periodicità dei prossimi numeri della rivista oltre alla consolidata qualità sia scientifica sia culturale dei contributi contenuti al suo interno.

Il conseguimento di questo primo traguardo è stato possibile grazie al rinnovato gruppo di lavoro di cui si compone la sezione di Pescia e a seguito della fusione della stessa con quella di Montecarlo. Mi auguro che l’uscita del presente numero, il dodicesimo a partire dal 2000, anno di prima pubblicazione, possa avvalersi dei lavori dei molti giovani, che negli ultimi tempi si sono accostati alla ricerca storica per apportare nuova linfa vitale agli studi inerenti il nostro territorio.

Un ringraziamento va gli iscritti alla Sezione, il cui contributo è fondamentale per la realizzazione della rivista, a tutti i ricercatori che hanno contribuito alla realizzazione di questo numero e al socio Giuseppe Pontari che si è occupato della cura editoriale della rivista.

Questo numero, come i precedenti, mantiene il carattere di miscellanea con articoli che presentano tematiche varie e affrontano diversi periodi storici. Nello specifico sono presenti i seguenti contributi:

Claudia Massi, L’illuminazione elettrica a Pescia alla fine dell’Ottocento;

Gabriele Marangoni, Un inedito dal “becco d’aquila”: esempi di scultura lignea pistoiese agli inizi del Settecento;

Tommaso Maria Rossi, Le carte della famiglia Lavagna-Macarini Carmignani di Montecarlo;

Alessio di Bene, Indagini e ipotesi sulla bastìa di Aramo;

Alessandro Riccomi, I verbali della sezione comunale di Uzzano del Partito Popolare Italiano (1919-1922);

Riccardo Maffei, la guerra partigiana a Pescia.

La rivista viene inviata gratuitamente ai soci della sezione alla quale si può aderire effettuando il versamento di 30 euro su bollettino postale intestato ad Istituto Storico Lucchese c.c.p. 13092556, specificando la causale: “Iscrizione anno 2013 – Sez. Valdinievole”. Per informazioni: isl.valdinievole@hotmail.it

Dario Donatini

Direttore Istituto Storico Lucchese

(sez. Pescia-Montecarlo/Valdinievole)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi