Header ad
Header ad
Header ad

Il Comune di Lucca celebra la Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia

LUCCA – Il 20 novembre ricorre la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, celebrata ogni anno per l’anniversario dell’approvazione, da parte dell’Assemblea generale della Nazioni Unite, della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia (New York, 20 novembre 1989).

Il Comune di Lucca ricorda questa giornata attraverso due iniziative che si svolgeranno nel pomeriggio di domani (20 novembre) nell’Auditorium di San Romano. Il programma è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il presidente del Consiglio Comunale Matteo Garzella, l’assessore alle Politiche Formative Ilaria Vietina, l’assessore alle Politiche Giovanili Alda Fratello e il consigliere comunale Alessandro Bertolucci.  Alle 14.30 di domani è convocata una seduta aperta congiunta del Consiglio Comunale e del Consiglio dei Ragazzi e delle Ragazze. Ad introdurre i lavori sarà il presidente del Consiglio Comunale Matteo Garzella, seguiranno gli interventi dell’amministrazione, dei componenti del Consiglio dei ragazzi e delle ragazze e dei Consiglieri Comunali.

I giovani presenteranno in quella sede le attività svolte durante questo anno. Dal momento dell’insediamento ad oggi infatti i ragazzi eletti hanno partecipato attivamente e responsabilmente agli incontri tenuti dalla coordinatrice Valeria Giorgi. Tra le attività svolte, l’approfondimento sulla storia dei CCRR, sullo schema di autogoverno degli enti locali, sul concetto di legalità; è stato inoltre intrapreso lo studio dei “principi fondamentali della costituzione italiana”. Il Consiglio dei Ragazzi e delle Ragazza ha inoltre preso parte alla processione di Santa Croce, sfilando nella parte civile. Il 20 novembre inoltre il Consiglio Comunale, previa approvazione di specifica delibera in discussione nella seduta di questa sera, affiderà ai giovani e giovanissimi due temi sui quali portare avanti un’analisi: spazi giovanili e mensa scolastica. Nello statuto specifico infatti lo scorso hanno è stata introdotta la possibilità del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di formulare in modo autonomo proposte che il Consiglio comunale è tenuto ad analizzare esprimendo un parere motivato sia in caso di accoglienza che di diniego.

A seguire ci sarà un momento musicale realizzato dal “Coro di voci bianche, rosse, nere e gialle” del progetto Lucca Junior Opera del Teatro del Giglio .

Il programma del 20 novembre proseguirà poi con il conferimento della cittadinanza simbolica a numerosi giovani. Dopo la prima consegna, avvenuta il 6 ottobre durante l’apertura del Cinquecentenario delle Mura Urbane, domani l’attestato sarà consegnato complessivamente a 120 bambini e bambine provenienti da numerosi paesi; in particolare: 3 sono di nazionalità macedone,  23 sono di nazionalità marocchina, 19 sono  di nazionalità rumena; 3 provenienti dal Bangladesh, 6 dall’Albania, 2 dalla Tunisia, 28 dallo Sri Lanka, 4 dal Pakistan; 5 sono di nazionalità algerina, 7 sono originari delle Filippine, 2 sono di nazionalità polacca, 2 sono di nazionalità nigeriana e 2 sono di nazionalità britannica; infine 1 è di nazionalità moldava, 1 è statunitense e 1 proviene dall’ Ucraina.

Il conferimento della Cittadinanza Simbolica intende promuovere l’uguaglianza tra persone di origine straniera e italiana che nascono, vivono, crescono, studiano e lavorano in Italia e nel Comune di Lucca in particolare. Con tale atto si intende contribuire a rimuovere gli ostacoli che la legislazione attuale frappone al raggiungimento di questo obiettivo e essere da stimolo al Parlamento Italiano perché riformi l’attuale legge sulla cittadinanza (n°91/1992) in modo che ci cresce e si forma nel nostro paese non sia più considerato “straniero in Italia”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi