Header ad
Header ad
Header ad

“Garfagnana in Giallo e cena con delitto”

Sabato 23 e Domenica 24 Novembre, Castelnuovo di Garfagnana, Lu

Presso la Fortezza di Mont’Alfonso si svolgerà la cerimonia di premiazione anticipata da presentazioni e chiusa dalla cena con il delitto.

PROGRAMMA

Sabato 23

Alle ore 18 presso la Casa con gli Archi verrà presentata l’antologia del Garfagnana in Giallo 2013 che contiene i racconti:
La Storia del documento scomparso a Lamarossa di Andrea Vitali; Cacio e pepe di Iacopo Riani; Binario morto di Antonella Pellegrinotti; Attenti al cane di Normanna Albertini; Le raccomandazioni di un commissario premuroso di Daniele Torquati; Non tutto è finito… di Alessandro Marchetti Guasparini; Donne in mezzo al giallo di Maria Pia Pieri; Le indagini private del Maresciallo Olmo. Intrigo a Calomini di Vanni Camurri; La stanza di Giorgio Simoni; Il mistero del pastore scomparso di Roberto Andreuccetti; Testimone suo malgrado di Chiara Magnelli; Il Castello di Verucchia di Pietropaolo Pighini.

Alle 18.30 verranno presentati i finalisti della sezione libri editi che si aggiudicheranno la targa del primo premio del Garfagnana in Giallo.

Alle 19 Andrea Giannasi e Massimo Lerose presenteranno il giallo La notte della luna nera di Alberto Levi Kessler (Innuendo), pseudonimo di Alberto Lori, giornalista esperto in comunicazione e con 14 anni di esperienza in Rai. Noto per essere la voce di alcuni documentari all’interno di programmi quali Mixer, Superquark, La storia siamo noi e Porta a Porta.

Alle 20 Fabio Mundadori e Andrea Giannasi intervisteranno lo scrittore tedesco Vincent Kliesch in esclusiva in Garfagnana per presentare il suo successo, per la prima volta tradotto in italiano, dal titolo Il profeta della morte (Booksalad). Berlino. Un uomo è avvelenato dalla moglie. Dopo l’omicidio la donna si impicca nel suo appartamento. Tutto fa pensare a un dramma familiare. Ma qualcuno aveva previsto tutto. Nel luogo del crimine viene rinvenuto un messaggio: riporta nei dettagli ciò che poi è accaduto. Il commissario Julius Kern è perplesso. Chi poteva sapere già tutto? Omicidio-suicidio o c’è qualcos’altro da scoprire? C’è davvero un Profeta della Morte? Decide di indagare in questa direzione, ma il tempo stringe. Riceve lui stesso una predizione: tutto si compirà in tre giorni. Per precauzione è sospeso dal caso. Ma quando si rende conto che dietro c’è il suo acerrimo nemico Tassilo Michaelis è chiaro che per salvare sé e la sua famiglia dovrà cavarsela da solo. La corsa contro il tempo è iniziata.

Alle 21 nella sala delle cerimonie si svolgerà la cena con il delitto condotta da Massimo Lerose. Il titolo del’evento sarà: “Cosa succederebbe se a casa del noto produttore Silvio Trescoloni si riunisse il cast del film “Scusa ma ti chiamo assassino”? Se ci fosse il novello regista Federico Boccia, la ex moglie Veronica Vario e gli attori Raoul Boia e Michela Quattrobotte? E cosa accadrebbe se Trescoloni avesse in mente di stravolgere l’intero film a partire da loro? Una cena. Cinque commensali. Sesso, droga… e un morto” A voi scoprire l’assassino… o gli assassini!

E dopo aver scoperto gli assassini si terrà la cerimonia di premiazione delle sezioni libri editi e racconti inediti. Tante novità in merito ai premi.

Domenica 24

Presso la Fortezza Mont’Alfonso mattinata dedicata alle tavole rotonde sulla scrittura: “Dove va il libro in Italia. Tra scrittura ombelicale e lettura elementare”. Dalle 10 incontri con Andrea Giannasi e Alberto Lori.

Alle 12 degustazione di prodotti tipici della Garfagnana a cura di Slow Food Garfagnana.

http://garfagnanaingiallo.wordpress.com/

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi