Header ad
Header ad
Header ad

“La Lupa” del Verga a “L’Ora di Teatro” di Montecarlo

V° Festival Nazionale Città di Montecarlo “L’Ora di Teatro”
Un sipario aperto sul sociale

Teatro dei Rassicurati di Montecarlo (LU)

__________________________________________________

Quarta giornata

Domenica 17 Novembre 2013, dalle ore 16

Il tema del giorno
“Fine di una storia” (vortici di inganni e di passioni)

__________________________________________________

Alle ore 16, il laboratorio

Laboratorio Teatroenonsolo

Il laboratorio nasce a Lucca dieci anni fa coinvolgendo ragazzi frequentanti varie scuole del territorio lucchese. Si pone come obiettivo la scoperta e l’utilizzo del Teatro come mezzo di formazione, educazione e comunicazione. Non può essere definito una scuola di teatro ma una “palestra di vita” dove incontrarsi, sviluppare un progetto, discutere, crescere e condividere esperienze attraverso l’utilizzo di tecniche teatrali. Amiamo definire il nostro modo di fare teatro come una strada lungo la quale camminare, magari incontrando nuovi amici, ma senza fermarci mai; per questo possiamo chiamare i nostri percorsi “teatro educazione” in parte collegati al teatro sociale e a quello civile.

presenta

“È LA FINE DEL MONDO!”
di Miriam Iacopi

Una farsa ma non troppo visto che l’opera affronta una tematica legata alle truffe collegate alle pensioni di invalidità. In una girandola di equivoci i nostri protagonisti truffatori sono a loro volta truffati cosicché non ci resta che dire: è la fine del mondo!!!

Con: Martina Andreini, Fabiano Cappelli, Alessandra D’Arrigo, Dario Fabbri, Diletta Giannecchini, Emanuele Giorgi, Jacopo Guidi, Roberta Pizzi
Direzione palcoscenico: Roberta Bottai

Regia di MIRIAM IACOPI
___________________________________________________

Al termine del primo spettacolo verrà offerta una merenda a tutti i presenti!
___________________________________________________

Alle ore 17:30 circa, in concorso

G.A.D. Città Di Trento
Trento

Un gruppo di amatori del Teatro nel 1946 dà vita alla compagnia “T.S.T.” dei postelegrafonici, con repertorio in parte in italiano in parte in dialetto. Nel 1953 diventa “Sperimentale Città
di Trento”. Fondatore e anima del gruppo è Mario Roat, grande uomo di Teatro, sotto la cui regia (fino al 1977, data della sua scomparsa) vengono allestite opere classiche e contemporanee nella ricerca costante di un teatro di contenuti e di impegno. Nel 1979 la regia è affidata ad Alberto Uez e l’attività si indirizza verso due filoni culturali: il teatro comico nei secoli e la presentazione di una drammaturgia del ‘900 significativa, con un contributo anche al teatro dialettale trentino.
www.gadtrento.it

presenta

“LA LUPA”
di Giovanni Verga

La lupa (1896), opera ambientata in un paese del sud Italia, mostra figure di contadini che esprimono sentimenti semplici, ma di grande potenza drammatica, in un clima di timore religioso. Viene raccontata la storia di una donna non più giovane, ma ancora bella e provocante, comare Pina, che assurge a protagonista di una vicenda sanguigna e torbida. La sua forte passionalità, i suoi desideri, le sue emozioni e la sua sensualità sono al centro di tutta l’azione sino ad arrivare, fra i commenti malevoli dell’intero paese, ad un intenso e tragico finale.

Con: Simone Crespiatico / Neli • Angela Endrizzi / Lia • Renata Fedrizzi / Grazia • Giuliana Germani / Comare Pina • Doria Mariotti / Zia Filomena • Andrea Moauro / Bruno • Ivo Morandini / Cardillo • Bruno Pieroni / Compare Brasi • Jacopo Roccabruna / Malerba •
Nadia Rossi / Mara • Giovanni Rosso / Nanni Lasca • Bruno Vanzo / Compare Janu

Prima chitarra: Jacopo Roccabruna • Seconda chitarra: Simone Crespiatico

Scenografia: Trentini / Uez • Datore luci: Enzo Chiusole •
Fonico: Valentina Palumbo • Costumi: Giovanna Tomasi • Registrazioni sonore: Jacopo Roccabruna •
Oggetti scenici: Paolo Eccher e Enzo Chiusole •
Foto di scena: Nicolò Ruggirello

Regia di ALBERTO UEZ

__________________________________________________

Per informazioni e prenotazioni, si può contattare Rita al numero 320/6320032 o alla casella di posta elettronica fitalucca@gmail.com

www.fitalucca.it

Ringrazio per l’attenzione.

Per la F.I.T.A. di Lucca,

Giovanni

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi