Header ad
Header ad
Header ad

“La leggenda del grande Inquisitore” con Umberto Orsini al Pacini di Pescia

La stagione 2013/2014 del Teatro Comunale “G.Pacini” di Pescia si aprirà sabato 9  novembre 2013 alle ore 21:00, con un titolo importante portato in scenda da uno fra i più grandi interpreti del teatro italiano.
Umberto Orsini, affiancato da Leonardo Capuano, propone una sua inedita rilettura de La leggenda del grande Inquisitore, che lo rese celebre per l’indimenticabile interpretazione del giovane Ivan Karamazov nello sceneggiato televisivo diretto da Sandro Bolchi e trasmesso nel 1969.
Quella che sarà rappresentata nel teatro pesciatino è una versione innovativa, contemporanea: una rilettura dello stesso Orsini del
capitolo del capolavoro di Fëdor Dostoevskij, in cui l’attore incarna l’inquisitore inventando, allo stesso tempo, un Karamazov padre alle prese con gli stessi dubbi che tormentavano la sua gioventù.
“Sono anni ormai che il romanzo mai scritto da Ivan e raccontato al fratello Aliosha, La leggenda del Grande inquisitore, viene citato come pezzo di letteratura fra i più corrosivi fra quanti scritti da Dostojevskij- spiega Orsini -Abbiamo immaginato un Ivan vecchio (la mia età),
dentato da un figlio demone, un figlio tentatore (non presente nel romanzo), mentre affrontano una serie di scene che esemplificano, in maniera a volte fulminea, a volte più elaborata, quei temi (libertà, fede, mistero, autorità, speranza, fame ect) che sono contenuti nelle parole del Grande Inquisitore e che finalmente, dopo tanti anni, Ivan racconterà davanti al pubblico, come in una sorta di TED conference. Le parole del Grande Inquisitore a chi farebbero paura oggi? la chiesa, o l’autorità, o il potere, agiscono ancora come il vecchio Inquisitore sosteneva essere l’unico modo che permettesse agli uomini di essere liberi attraverso la negazione della libertà? Viviamo nella stessa
illusione?”
Il pubblico è chiamato a fare lo sforzo di raccordare da solo i frammenti gettati qua e la, costruendo il suo percorso mentale, ascoltando, guardando, semplicemente, come avviene in teatro.

Per maggiori informazioni e per acquistare il biglietto in prevendita è possibile rivolgersi al botteghino del Teatro “G.Pacini”, aperto ogni giorno dalle ore 10:30 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00, o chiamando il numero: 0572 490049
La sosta nei parcheggi nella zona ospedaliera dalle ore 20:30 è gratuita.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi