Header ad
Header ad
Header ad

Nuove grandi Mostre si inaugurano al Muf di Lucca

Il Muf cala gli assi: nuove grandi Mostre si inaugurano al Muf di Lucca il 12 Ottobre : “Quando Il West tornò a Lucca” , “Topolino 3000” ed altro ancora…

Con il mese di Ottobre si inaugurano presso il Muf le prime grandi mostre del programma espositivo autunno\ invernale del Museo Italiano del fumetto e dell’Immagine di Lucca.

Il 12 Ottobre sarà una giornata importante per la Lucca capitale dell’Immagine con l’inaugurazione nella stessa giornata di 2 grandi mostre organizzate insieme ad alcune fra le più importanti  case editrici italiane di fumetti.

Si inizia con la grande esposizione “MagicaDisney – 3000 volte Topolino”, dedicata alle celebrazioni per i 3000 numeri del settimanale Topolino, la mostra è organizzata dal MUF in collaborazione con Napoli Comicon, a Walt Disney Italia e la Panini Edizioni. L’esposizione si inaugurerà alle ore 11 del  12 Ottobre è sarà visitabile fino al 6 gennaio  nei locali del terzo piano di Palazzo Guinigi, sede del Museo della Città.

L’imponente mostra conta centinaia di tavole originali e si sviluppa su un percorso espositivo che riempie ben 6 saloni per centinaia di metri quadrati di “vera delizia visiva” per gli appassionati del genere ma anche per i comuni visitatori attratti dalle immagini di Topolino & Compagni. Fra i tanti addetti ai lavori ed appassionati che parteciperanno all’evento anche Valentina De Poli direttrice del settimanale Topolino ha confermato la sua presenza all’ inaugurazioni della mostra.

Sempre nella stessa giornata di Sabato,  verrà inaugurata la grande  mostra “Quando il West tornò a Lucca”, mostra con la quale il Museo del Fumetto di Lucca, in collaborazione con Sergio Bonelli Editore, le edizioni San Paolo \ il Giornalino,  Little Nemo casa d’aste – torna, dopo il grande successo della mostra tenutasi nel 2008,  a celebrare il mito della frontiera americana attraverso l’esposizione di alcuni fra i maggiori disegnatori italiani di fumetti West.

Le prime 3 grandi sezioni della quale si compone la mostra si inaugureranno alle ore 16,30 del 12 ottobre  presso i saloni del Museo del Fumetto di Lucca. La durata dell’evento è prevista  fino al 31 dicembre 2013, salvo sicure proroghe fino al marzo 2014. Le 3 sezioni della mostra sono dedicate ai disegnatori Giovanni Ticci, Renzo Calegari & Sergio Tisselli, Pasquale Frisenda.

Nella sezione espositiva dedicata a Giovanni Ticci saranno esposte le tavole originali inedite dedicata al personaggio di Tex realizzate dall’autore Senese per il Collezionista Giovanni Verger. Sempre tale sezione ospiterà le 79 illustrazioni che Ticci realizzò per le copertine dei grandi romanzi West editi negli anni ’80 dalle Edizioni La Frontiera di Bologna. Sia le illustrazioni dedicate a Tex come le illustrazioni delle copertine dei grandi romanzi del West sono state raccolte nei rispettivi volumi realizzati dalle edizioni Little Nemo di Torino (per le illustrazioni di Tex) e dal Museo del Fumetto (per le copertine dei romanzi della Frontiera).

La sezione espositiva dedicata a Renzo Calegari e Sergio Tisselli conterrà le 60 tavole originali inedite della storia “Guerre di Frontiera” disegnata da Renzo Calegari e colorata direttamente sugli originali da Sergio Tisselli, una inedita storia a fumetti dedicata alle origini della Frontiera Americana (il periodo che va dalla Guerra Franco-Canadese fino alla Guerra d’Indipendenza americana).Nell’intenzione di Renzo Calegari tale storia rappresenta l’ideale prequel alla famosa collana La Storia del West.

La sezione dedicata a Pasquale Frisenda conterrà sia  illustrazioni inedite appositamente realizzate per la mostra sia una selezione di tavole originali tratte da alcune delle migliori storie dedicate ai personaggi di Magico Vento, Tex e Ken Parker. La mostra presenta al grande pubblico una selezione del disegnatore milanese, riconosciuto per le indubbie capacità creative , quale nuovo grande innovatore del genere western a fumetti .

La mostra “Quando Il West tornò a Lucca” crea un voluto ed ideale collegamento e collaborazione con Little Nemo edizioni e Wow Museo di Milano , che proprio in questi giorni ospita una omaggio/retrospettiva sul West intitolato “Il West in Italia, da Buffalo Bill a Tex Willer”  dove, oltre all’asta di tavole originali ed oggettistica ( libri figurati, dispense d’epoca, fumetti da collezione, poster cinematografici,ecc) dedicata al West a cura di Little Nemo casa d’aste, sarà presentata una mostra contenente una selezione delle opere poste in asta.

Ma le novità della programmazione espositiva del Muf non finiscono qui: nelle prossime settimane si inaugureranno altre grandi esposizioni dedicate a tre temi:
*    “Eva Kant..cinquant’anni da complice ” in collaborazione con la casa editrice Astorina, dedicata alle celebrazioni del personaggio di Eva Kant, fedele compagna di Diabolik che quest’anno celebra suoi cinquant’anni.
*    “Marco Soldi.. Julia e dintorni” in collaborazione con Sergio Bonelli Editore,  dedicata al fumettista  Marco Soldi, autore di punta della Bonelli.
*    il West con la mostra “West…Miti a confronto” in collaborazione con l’associazione italiana Soconas Incomindios di Torino , con una mostra che conterrà una ricca selezione di pezzi originali di armi, vestimenti e oggetti delle varie tribù dei nativi d’America che sarà messa a confronto con altrettanti pezzi originali (armi, etc.) appartenuti ai civilizzatori bianchi. Tutti pezzi in mostra provengono dalle collezioni di alcuni fra i maggiori collezionisti italiani ed europei. Saranno inoltre inseriti nell’evocativo percorso espositivo di tale mostra una selezione di decine di bellissime illustrazioni inedite con tematica western realizzate per l’occasione da Ticci, Frisenda, Tisselli e Calegari.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi