Header ad
Header ad
Header ad

Capannori ricorda Carlo Monni per il “Premio nazionale di poesia”

Un evento speciale per ricordare il comico toscano Carlo Monni. Si terrà sabato 12 ottobre alle ore 17 al polo culturale Artémisia di Tassignano in occasione della cerimonia finale dell’ottava edizione del “Premio nazionale di poesia Città di Capannori” promosso dall’amministrazione comunale.

Il pomeriggio si aprirà con la presentazione del libro “Baciami francese. Le avventure del giovane Carlo Monni” edito da Maria Pacini Fazzi, di Sandro Bartolini. L’autore parlerà del volume, che è un divertente e curioso excursus in forma di racconto della vita giovanile di Monni. In particolare narra delle vicende prima degli anni del film “Berlinguer ti voglio bene” con Roberto Benigni e delle prime pellicole in un’avventurosa estate passata a Cecina con il lavoro in un villaggio vacanze e il primo amore per lo spettacolo.

L’evento proseguirà poi con la conversazione – dibattito su Monni, cui parteciperanno Sandro Bartolini e Igor Vazzaz, musicista, critico teatrale e studioso del comico fiorentino.

L’appuntamento si concluderà con le premiazioni del concorso di poesia a cui ogni anno partecipano poeti da tutta Italia. Il vincitore della sezione adulti si aggiudicherà 450 euro, mentre al più bravo tra i giovani andranno 300 euro. E’ prevista anche l’assegnazione dei premi speciali “Comune di Capannori”, “Giuria”, “Biblioteca G. Ungaretti” e “Luciana Baroni”.

“Capannori vuole ricordare uno dei più noti artisti della Toscana, un attore che sapeva far ridere come pochi, amante della poesia e del più genuino divertimento – spiega l’assessore alla cultura, Lara Pizza  -. L’occasione è la cerimonia del ‘Premio nazionale di poesia città di Capannori’, concorso che permette di valorizzare poeti da tutte le regioni, di cui lo stesso Monni, tre anni fa, fu testimonial d’eccezione. L’evento ci darà anche la possibilità di conoscere Monni più approfonditamente grazie alle testimonianze e agi studi di due esperti della sua vita. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati del comico di Campi Bisenzio e per tutti i cittadini”.

Monni nel recente passato era stato apprezzato a Capannori in due occasioni: oltre alla serata finale della sesta edizione del premio nazionale di poesia, che si tenne al Frantoio Sociale del Compitese, nel 2011 si esibì a Villa Mazzarosa per “Effetto Capannori” in occasione dello spettacolo “Slow Folk: Tolomei’s Brothers e Carlo Monni ‘Banda alle Ciance’, cabaret, musica, e satira”.

Tutti i premiati del concorso riceveranno un abbonamento annuale alla rivista tematica “Poesia”. Le opere premiate e segnalate, inoltre, saranno raccolte in un’antologia curata dall’organizzazione del premio. Cinque copie saranno donate agli autori.

Le opere del Premio sono state valutate da una giuria composta da Luciano Luciani, direttore artistico, Julio Monteiro Martins presidente, Laura Di Simo, Maria Sofia Gambaro, Katia Sebastiani, Michele Cecchini e Gianni Quilici.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi