Header ad
Header ad
Header ad

Importanti novità per la Stazione di Lucca

Accordo tra Amministrazione comunale di Lucca e RFI: rifacimento della stazione ferroviaria e un nuovo terminal bus

LUCCA – Una stazione messa a nuovo ed un terminal bus presso l’ex scalo merci. Questi gli importanti risultati concordati questa mattina dall’amministrazione Tambellini all’incontro, tenutosi a Firenze, con i responsabili di RFI.

“Un accordo che si muove nell’avviato percorso di riqualificazione della città  – commenta il Sindaco Alessandro Tambellini – soprattutto di quei punti nevralgici che catalizzano una grande presenza di persone, sia cittadini che turisti. Siamo soddisfatti quindi di aver raggiunto questo importante collaborazione che nel medio termine si concretizzerà attraverso interventi che daranno a Lucca un nuovo lustro”

“L’intesa raggiunta con FS – aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici Francesca Pierotti – permetterà inoltre un maggiore sviluppo dell’integrazione ferro-gomma per il trasporti. E’ importante infatti proseguire nel percorso volto ad integrare queste due modalità di trasporto nell’ottica di un tipo di mobilità sempre più moderno ed efficiente che alleggerisca le arterie stradali”.

Nell’ambito del progetto “cento stazioni” di RFI, in cui si prevede una profonda riqualificazione dell’edificio che ospita l’attuale stazione ferroviaria, l’amministrazione comunale ha avviato un percorso di confronto con RFI stessa al fine di poter dotare il complesso di servizi e funzioni utili alla cittadinanza: ad esempio una biglietteria per evento e un punto informazioni.

Una nuova vita attende anche l’ex scalo merci che troverà una nuova funzione come terminal bus. L’intento di realizzazione della nuova struttura nasce dalla volontà dell’amministrazione di dare centralità al trasporto pubblico locale favorendo maggiormente gli scambi tra autobus e treno.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi