Header ad
Header ad
Header ad

Prende il via il Bagni di Lucca Art Festival

inaugurazione sabato 13 luglio ore 19/24

 A BAGNI DI LUCCA UN FESTIVAL DI TUTTE LE ARTI

CON ARTISTI LOCALI E INTERNAZIONALI

TRE MESI DI EVENTI ANIMERANNO PONTE A SERRAGLIO

PICCOLO BORGO TOSCANO IN PROVINCIA DI LUCCA

Prende il via il Bagni di Lucca Art Festival, manifestazione alla sua prima edizione che si terrà nei mesi di luglio, agosto e settembre a Ponte a Serraglio nel comune di Bagni di Lucca, piccolo ma illustre borgo in provincia di Lucca.

Durante il Festival, per oltre 50 giorni, artisti provenienti da Australia, Giappone, Finlandia, Mozambico, Irlanda, Norvegia, Germania, Inghilterra, USA, Spagna e ovviamente Italia, daranno vita e condivideranno con il pubblico un insieme di eventi straordinari: concerti, mostre, workshop, simposi d’arte e spettacoli di altra e varia natura.

Presso i giardini di Villa Fiori è già attivo dal primo luglio, e si protrarrà fino al 28 dello stesso mese, il simposio di scultura che vede 5 artisti impegnati a scolpire i blocchi di marmo di Carrara donati dalla Bottega Versiliese di Pietrasanta, e a conversare con quanti vorranno assistere alla nascita delle opere d’arte; attivi gli scultori Ryoichi Suzuki (Giappone), Sarah Danays (Los Angeles), Douglas Robinson (Canada), Petra Boshart (Olanda) e Michael Cartwright (Australia).

L’appuntamento per l’inaugurazione ufficiale del Festival è invece per sabato 13 luglio quando, dalle ore 19 alle 24, il piccolo borgo si animerà con l’apertura della prima serie di mostre che si avvicenderanno nel corso dell’estate negli 11 spazi d’arte di via Vittorio Emanuelela musica della Filarmonica Municipale La Crisi e la giocoleria de I Karacongioli. Gli ingressi alle mostre, agli spettacoli e a tutti gli eventi in programma sono, per tutto il periodo della durata del Festival, liberi e gratuiti.

Tra gli artisti partecipanti, anche alcune personalità di spicco del panorama internazionale che daranno vita a eventi di particolare interesse ; tra essi, Ira Seidenstein, artista internazionale, direttore di teatro, attore, commediografo e clown del “Cirque du Soleil”organizzerà per agosto un workshop teatrale di due settimane, che porterà i partecipanti a creare un’opera buffa,Commedia Toto” partendo dalle due personalità di Totò“clown”ePirandellodrammaturgodell’assurdo.
Il 18 luglio inoltre
Ronald Farren-Price pianista australiano di fama internazionale che ha all’attivo esibizioni nelle più importanti sale da concerto mondiali tra cui la Queen Elizabethy Hall di Londra, la Carnegie Hall di New York e la sala Ciajkovskij di Mosca, terrà un concerto dedicato a Franz Listz all’interno del Casinò delle Terme, riproponendo il concerto tenuto dallo stesso Listz nel 1839 alla presenza del Principe di Lucca Carlo Lodovico di Borbone, proprio nel più antico Casinò d’Europa.

Ideatori e organizzatori del Festival sono due giovani lucchesi di adozione, Jaqueline Varela e Jacob Cartwright quest’ultimo compositore, musicista e fotografo australiano che, assieme ai volontari dell’Associazione Il Ponte in Arte hanno dato vita al progetto con uno scopo ben preciso: “rigenerare” la piccola frazione di Ponte a Serraglio risvegliandone l’antico splendore e facendola tornare ad essere un luogo dove artisti, estimatori delle arti e mecenati possano incontrarsi, esibirsi, creare e condividere esperienze.

L’associazione, composta per lo più da cittadini di Bagni di Lucca, che nasce con l’ ambizione di diffondere l’arte favorendo e promuovendo l’internazionalizzazione e l’incontro di culture artistiche diverse, sulla carta sembra aver raggiunto al momento il suo scopo: il cartellone che il Bagni di Lucca Art Festivalpropone è allettante e variegato contemplando la maggior parte delle arti visive, quali pittura, scultura, fotografia, installazioni, performance, ma anche concerti, spettacoli di teatro e circensi, si caratterizza per il forte respiro internazionale, sicuramente infuso dai due fondatori, ma anche per le profonde radici locali. Non mancano infatti nel programma del Festival artisti lucchesi; Gianmarco Caselli, Jacopo Da San Martino, Giuseppe Del Debbio, Sandro Del Pistoia, Anna Lisa Iovine, Marcantonio Lunardi, Fabio Miracolo, Stefano Pomponi, Dario Torre

Gli organizzatori, Jaqueline Varela e Jacob Cartwright affermano che “il Bagni di Lucca Art Festival è stato reso possibile tramite il contributo anonimo pervenuto dalla fondazione filantropica Ventures di Oakland, California, la collaborazione di alcuni esercenti locali e dei proprietari dei fondi, diventati oggi splendidi spazi artistici, e il patrocinio del Comune di Bagni di Lucca. Fondamentale è stato l’apporto dei semplici cittadini che, a titolo gratuito e con passione, hanno donato tempo e manodopera nonché ringraziamo tutti gli artisti che hanno accolto l’invito a partecipare alla manifestazione dimostrando fiducia ed entusiasmo nel progetto promosso dall’associazione Il Ponte in Arte”

Di seguito gli 11 artisti presenti nelle GALLERIE D’ARTE dal 13 al 21 luglio:

MICHAEL HANNING(Germania), SELBY HICKEY (USA),DAVID FINKBEINER (USA), GIUSEPPE DEL DEBBIO (Lucca), GIANMARCO CASELLI eJacopo Da San Martino (Lucca), CHRISTIAN GIRONDA _BANG ON! GROUP (Pistoia), MELISSA MOORE (Inghilterra),Tony Scott, MR. DICK,Wayne Warren_China Art Projects(Inghilterra, Cina, Inghilterra), ANDREA FERRARI(Massa),SANDRO DEL PISTOIA(Camaiore), ANNA LISA IOVINE, FABIO MIRACOLO, STEFANO POMPONI(Lucca)

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito delBagni di Lucca Art Festival: http://artfestivalbagnidilucca.org/

mail:artfestivalbagnidilucca@gmail.com

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi