Header ad
Header ad
Header ad

Writers: un regolamento per avvicinare la pratica grafica alla sfera legale

LUCCA – La giunta comunale ha approvato un protocollo d’intesa, da sottoscrivere con l’Associazione degli industriali della provincia di Lucca, la Sezione Assoartigiani Lucca e l’Associazione Culturale “Quelchenonè”, per favorire ed adottare opportune regolamentazioni atte ad avvicinare i writers alla sfera legale dell’espressione urbana, diminuendo l’impatto sulle superfici murarie della città e sui monumenti pubblici e privati.

Per rendere fattiva tale agevolazione, la Giunta Tambellini, ha ritenuto opportuno rendere possibile la pratica grafica sulle recinzioni dei cantieri edili, permettendo di elaborare progetti ambiziosi che si inseriscano nel contesto ambientale circostante.

“A tal fine – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Carla Reggiannini – è stato predisposto uno schema di protocollo d’intesa in cui il Comune si impegna a definire idonee regolamentazioni al fine di offrire la possibilità di verniciare le tavole di recinzione del cantiere non solo di colore grigio come prevedono le attuali disposizioni comunali. I firmatari dell’accordo costituiranno un gruppo di lavoro che si riunirà per valutare il bozzetto dell’opera che il writer intende realizzare sul cantiere. L’approvazione definitiva verrà rilasciata dal Comune di Lucca con apposito atto”.

E’ prevista la realizzazione di book fotografici per combattere fenomeni di anarchismo grafico e vincolare con un’apposita writer card i graffitari allo specifico regolamento.

Fonte Comune di Lucca

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi