Header ad
Header ad
Header ad

I want it all, la mostra di Anthony Moman

LUCCA. S’intitola I want it all l’ultima mostra di Anthony Moman, in scena a Palazzo Pfanner di Lucca da lunedì 3 giugno a giovedì 13 giugno 2013.

La personale, realizzata in collaborazione con Banca Fineco – Lucca e con il Patrocinio del Comune di Lucca, racchiude circa una ventina di opere (tra cui una scultura) realizzate dall’ironico artista inglese.

Si tratta di un ciclo di lavori in gran parte inediti, ispirati al tema del “possesso ad ogni costo” che sempre più caratterizza la nostra società.

Ricorrono così icone e miti della nostra contemporaneità, dalla Vespa a Marilyn Monroe, dai sette nani ai gadget della Apple, fino a capolavori come L’urlo di Edward Munch: tutti centrifugati insieme senza distinzioni, per ricreare sulla tela lo spaesamento e la perdita di valori che l’artista osserva nella vita di tutti i giorni.

Ne emerge un mondo in bilico tra reale e surreale, da cui trapela la visione disincantata di Moman che, attraverso il potente mezzo dell’ironia, vuol smascherare le contraddizioni e le assurdità della quotidianità.

«Sono immagini attraenti, immediate e accattivanti – si legge nel testo critico di Alice Barontini – che nascondono dietro la sensualità delle forme e le tinte sgargianti dei colori acrilici un’aspra critica alla società contemporanea, sempre più dilaniata dal dilemma morale tra desiderio materiale e ricerca spirituale […] Le superfici piatte di colore con cui l’artista costruisce i suoi paesaggi brillanti e l’uso dichiarato del linguaggio del fumetto, in cui la terza dimensione viene solo raramente accennata, diventano così interpreti della piattezza e della follia della nostra società, dove conta solo ciò che appare e tutto si vende e tutto si compra».

La mostra resterà aperta fino al 13 giugno 2013 tutti i giorni in orario 10-18 nelle sale di Palazzo Pfanner, in via degli Asili 33, Lucca.

Per l’occasione è stato pubblicato un catalogo a cura di Zonafranca Casa Editrice.

Anthony Moman è nato nel 1966 a Londra. Sin da bambino manifesta un grande talento per il disegno tanto che si diploma in Arte e Design al St. Albans College. Portato dall’influenza familiare a tentare altre carriere, prima di dedicarsi professionalmente all’attività artistica si è cimentato nei più diversi mestieri come l’agente immobiliare, l’operatore finanziario e il pubblicitario. Nel 2004 si trasferisce a Lucca con la sua famiglia, dove oggi vive dedicandosi interamente all’arte.

ANTHONY MOMAN – I want it all

3 giugno – 13 giugno 2013

Palazzo Pfanner, via degli Asili 33, Lucca.

Ingresso: a pagamento il biglietto per entrare nella residenza di Palazzo Pfanner.

Intero​€ 4,50​, Ridotto € 4. La riduzione è valida: per i ragazzi dai 12 ai 16 anni; per gli studenti; per gli adulti >65 anni. I bambini fino a 12 anni entrano gratuitamente.

Orari:  tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Per informazioni: segreteria organizzativa, tel 3663684729, mailmostra.moman@gmail.com

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi