Header ad
Header ad
Header ad

Mercato Antiquario di Lucca: in estate tre edizioni straordinarie

Via libera a tre edizioni straordinarie del Mercato Antiquario di Lucca. La Giunta municipale ha infatti approvato una specifica delibera che prevede l’istituzione di tre giornate extra per l’immancabile appuntamento con l’antiquariato per le vie e piazze del centro storico.

Una manifestazione ormai fissa nel calendario di eventi quella del Mercato Antiquario Lucchese che nasce nel 1970, quando gli antiquari lucchesi insieme a ristoratori e commercianti di altri settori diedero  vita alla prima edizione. Ad oggi, seppur si registra una leggera diminuzione rispetto al passato,  partecipano al tradizionale mercato molti di espositori provenienti da tutta Italia ed è considerato uno dei più importanti della Toscana, non solo per la dovizia degli oggetti esposti ma anche per la straordinaria simbiosi fra le bancarelle e le vie e piazze della città.

Le edizioni straordinarie del Mercato Antiquario si terranno il primo giovedì del mese di Giugno, Luglio e Agosto 2013, dalle ore 8 alle 23, in Via XX Settembre, Piazza San Giusto, Vicolo San Giovanni, Via del Battistero e Piazza San Giovanni.

“La possibilità di effettuare alcune edizioni straordinarie è stata oggetto di confronto e discussione con le associazioni di categoria e con gli antiquari storici – spiega l’assessore allo Sviluppo Economico Giovanni Lemucchi – consapevoli della volontà degli operatori di dare un rinnovato slancio a questo storico appuntamento. Con lo svolgimento di alcune edizioni straordinarie una delle maggiori tradizioni lucchesi, ovvero quella dell’antiquariato, potrà presentarsi e offrire le proprie peculiarità ad un sempre più vasto flusso di cittadini e di turisti che giungono in città nei mesi estivi”.

Le edizioni straordinarie si aggiungono a quelle previste come di consueto per la terza Domenica del mese e il Sabato precedente quando Via del Battistero, Piazza Antelminelli, Piazza San Martino, Piazza San Giusto, Piazza San Giovanni e Piazza Bernardini si popolano di espositori e di numerosissimi visitatori, lucchesi e non.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi