Header ad
Header ad
Header ad

Assistenza e solidarietà a Lucca nel libro di Maria Fedrighi

Assistenza e solidarietà a Lucca nelle pagine di Maria Fedrighi La presentazione del libro “Dall’abbandono all’assistenza. L’infanzia emarginata a Lucca nell’Ottocento” si terrà Venerdì 24 maggio al MUST

Venerdì 24 maggio, ore 17.30 presso il MUST- Museo della città (Via Guinigi, 29) Lucca riscopre il suo primato storico italiano nell’ambito dell’assistenza con la presentazione del libro “Dall’abbandono all’assistenza. L’infanzia emarginata a Lucca nell’Ottocento” di Maria Alessandra Federighi e con l’inaugurazione della mostra collaterale “L’assistenza all’infanzia tra Ottocento e Novecento a Lucca”.
L’iniziativa promossa dall’Archivio Storico Comunale e dall’Assessorato alla Cultura, vedrà ospiti l’Istituto degli Innocenti di Firenze insieme a docenti e studiosi di alcune università italiane.
Di fronte alle problematiche relative agli attuali sistemi di welfare, si offre l’occasione per porre uno sguardo ai modelli assistenziali del passato di Lucca, sin dall’VIII secolo prima città italiana ad aver istituito il più antico ospedale d’Italia, con un’attenzione particolare all’infanzia abbandonata. Proprio a Lucca la beneficenza ha da sempre occupato un ruolo rilevante nella vita cittadina, sia attraverso iniziative private che attraverso interventi di istituzioni religiose ed enti locali.

MARIA FEDRIGHI – CENNI BIORGRAFICI

Maria Fedrighi è dottore di ricerca in Popolazione, Famiglia e Territorio e docente a contratto di Storia Sociale all’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”. Da diversi anni coordina progetti per la valorizzazione delle biblioteche e degli archivi storici. Nelle sue pubblicazioni ha affrontato temi legati alla storia dell’infanzia, alle politiche assistenziali e alla storia di genere in età moderna. Ha alle spalle numerosi contributi in atti di convegni e volumi.

download

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi